Home Radio e TV Antitrust: ok a società RTI che acquista impianti tv

Antitrust: ok a società RTI che acquista impianti tv

SHARE
Agcm: ok a società RTI che acquista impianti tv destinati a DVB


da www.primaonline.it

(ANSA) – ROMA, 29 ago – Nessun ostacolo da parte dell’Autorità Antitrust a due operazioni di acquisizione da parte di Elettronica Industriale, l’operatore di rete a carattere nazionale esercente i multiplex (1 e 2) in digitale terrestre Mediaset e al costituendo multiplex (Mediaset 3) in tecnica Dvb-H. Nel primo caso Elettronica Industriale – società direttamente controllata da Rti – ha acquisito due impianti radiotelevisivi di proprietà di Tele Radio Canicattì. Il primo sito nel comune di San Giovanni Gemini (AG) con la relativa frequenza (canale 37 UHF), l’altro sito nel comune di Agrigento con la relativa frequenza (canale 24 UHF). In questo caso si vuole incrementare il multiplex dedicato al Dvb-h. Il secondo riguarda l’acquisizione, sempre da parte di Elettronica Industriale, di un impianto radiotelevisivo di proprietà di Puntomedia che si trova nel comune di Serramazzoni (Mo) e della contestuale cessione in permuta alla stessa Puntomedia di un impianto di radiotelevisione nel comune di Verona, a Torricelle Minigolf. In questo caso l’impianto acquisito dalla società Rti verrà destinato all’avvio della sperimentazione in tecnica digitale su frequenze terrestri, ad incremento del Multiplex Mediaset 1. In entrambe i casi l’Autorità per la concorrenza ed il mercato ha deciso di non avviare alcuna istruttoria, sentito anche il parere dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.(ANSA).