Bufera sul ‘Tg1’, cartellino giallo per Minzolini

(Adnkronos) – Il presidente della Rai, Paolo Garimberti, convoca il nuovo direttore del telegiornale della rete ammiraglia per parlare di ”completezza e trasparenza dell’informazione”. Venerdì c’era già stata telefonata informale tra i due dopo le polemiche su come la testata si è occupata dell’inchiesta della Procura di Bari.
 
Un incontro di 20 minuti tra il presidente della Rai, Paolo Garimberti, e il nuovo direttore del Tg1, Augusto Minzolini, per parlare di "completezza e trasparenza dell’informazione" dopo le polemiche su come la testata ammiraglia della Rai si e’ occupata dell’inchiesta della Procura di Bari. L’argomento, dopo giorni di polemiche, sara’ probabilmente oggetto di discussione nel Cda di mercoledi’ e proprio in quest’ottica Garimberti avrebbe convocato stamattina Minzolini. Tra i due c’era gia’ stato un colloquio telefonico informale venerdi’ scorso sull’argomento. "Le polemiche dell’opposizione sul direttore del Tg1 Minzolini? Povero Partito democratico: non riesce a fare l’opposizione e si ritrova a fare l’inquisizione”. Così il ministro per l’Attuazione del programma di governo, Gianfranco Rotondi, al quale risponde Francesco Pardi (Idv), componente della Commissione di Vigilanza radiotelevisiva: "Neanche una parola sulle novita’ nell’inchiesta di Bari: per due giorni il Tg1 e’ stato reticente su quest’argomento. E’ uno scandalo, ridurre il servizio pubblico al silenzio stampa significa calpestare la Costituzione e il diritto dei cittadini di essere informati".
printfriendly pdf button - Bufera sul 'Tg1', cartellino giallo per Minzolini
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Bufera sul 'Tg1', cartellino giallo per Minzolini

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL