DTT. AT 03 Lombardia e Piemonte orientale: oggi l’affollata seduta pubblica per la determinazione degli utilmente collocati in graduatoria

in graduatoria

Seduta pubblica in videoconferenza affollata ed impegnativa quella odierna indetta dal Ministero dello Sviluppo Economico (dalle 9.00). Target: la determinazione di quanti, tra i 91 FSMA (fornitori di servizi di media audiovisivi) ammessi (a fronte di 112 domande) si potranno collocare utilmente nella graduatoria finale degli FSMA dell’Area tecnica 03 (Lombardia e Piemonte orientale). In altri termini, quanti riusciranno a prenotare capacità trasmissiva prima dell’esaurimento della stessa.

2 mux di primo livello ed uno di secondo livello

L’Area Tecnica 03 è, tutto sommato, una delle più fortunate, disponendo di 2 reti di primo livello e di una di 2° livello. Reti che, salvo accaparramento di capacità trasmissiva al limite massimo o quasi (3 Mbit/s) da parte dei primi classificati, dovrebbe poter soddisfare una buona parte delle domande (a differenza di aree altamente critiche come il Veneto).

Tre selezioni

Si tratta, come ampiamente noto ai lettori di NL, del secondo dei tre processi selettivi dei fornitori di servizi di media audiovisivi che determineranno il nuovo quadro televisivo locale nell’ambito del refarming della banda 700 MHz.

Il primo ostacolo

Il primo ostacolo è stata la collocazione tra gli idonei, che ha già condotto ad una riscrittura della prima graduatoria (che peraltro non è detto sia l’ultima).

La seconda forca

Il secondo ostacolo è la collocazione utile, attraverso la prenotazione della capacità trasmissiva (cioè la seduta pubblica odierna).

La selezione (di fatto) finale

Il terzo e ultimo passaggio selettivo sarà l’associazione degli LCN agli utilmente collocati all’esito della seduta pubblica. Terreno dove si giocheranno, con ogni probabilità, dure battaglie giudiziarie. Anche alla luce di alcuni posizionamenti nella graduatoria degli idonei ritenuti da taluni meritevoli di approfondimento nelle opportune sedi.

91/112

Intanto, a seguito delle richieste di riesame, sono stati riammessi dal Mise alcuni soggetti inizialmente ritenuti non idonei (7, in particolare), anche se sembrerebbe che la nuova graduatoria non sia scevra da ulteriori contestazioni (anche perché alcune comunicazione di mancata ammissione che NL ha potuto esaminare, oggettivamente, lasciano – per usare un eufemismo – estremamente perplessi).

La notte dei pensieri

Ad ogni modo, come detto, l’obiettivo odierno è quello di collocarsi utilmente. La domanda che molti soggetti si sono posti in queste ore è: all’esaurimento della capacità trasmissiva sulle due reti di primo livello, pur considerata la ridotta portata territoriale di quella di secondo livello, è consigliabile prenotarvi capacità trasmissiva nella speranza di un limitato ampliamento? E ciò posto che in difetto molti marchi anche storici dovranno convergere su altre piattaforme o rilevare soggetti utilmente collocati (se vogliono proseguire l’attività). (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - DTT. AT 03 Lombardia e Piemonte orientale: oggi l'affollata seduta pubblica per la determinazione degli utilmente collocati in graduatoria
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. AT 03 Lombardia e Piemonte orientale: oggi l'affollata seduta pubblica per la determinazione degli utilmente collocati in graduatoria

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL