Il Comitato di redazione del Tg1 attacca l’editoriale di Minzolini: “Ha schierato la testata, sposando esplicitamente le posizioni di maggioranza”

Il Cdr del Tg1, in un comunicato, stigmatizza l’editoriale che il direttore della testata, Augusto Minzolini, ha dedicato nell’edizione delle 20 di ieri al tema della giustizia.

"Anche questa volta – si legge nella nota del Cdr – non siamo d’accordo. Anche questa volta il direttore ha schierato il Tg1 attraverso un editoriale sul contestato tema della riforma della giustizia sposando esplicitamente le posizioni della maggioranza di governo.  Tanto più che – il caso Cosentino insegna – le norme sull’immunità parlamentare non sono state affatto abrogate per tutti i reati connessi all’esercizio delle funzioni politiche. Senza nulla togliere al diritto del direttore Minzolini di esprimere il suo pensiero, ci preoccupa la caratterizzazione politica che la direzione sta imprimendo al Tg1. Uno strappo – conclude il Cdr – che contrasta con il ruolo di giornale istituzionale e non governativo caro a tutta la redazione, un ruolo che questo Cdr continuerà a difendere". (ADNKRONOS)
 
printfriendly pdf button - Il Comitato di redazione del Tg1 attacca l’editoriale di Minzolini: “Ha schierato la testata, sposando esplicitamente le posizioni di maggioranza”