Indennizzi spegnimento impianti DTT: idem con patate. Bollenti

indennizzi

Fino all’altro ieri sembrava che l’intenzione del Ministero dello Sviluppo Economico fosse quella di scansare la quantificazione degli indennizzi per lo spegnimento dei canali DTT in attesa di un orientamento legislativo che la rendesse meno difficoltosa (e scomoda) da gestire.

Oblio

Dopo la ridda di indiscrezioni su possibili revisioni degli originari criteri di determinazione degli importi da riconoscere agli operatori di rete locali per la restituzione anzitempo dei diritti d’uso ventennali per l’esercizio di frequenze sul digitale televisivo terrestre – all’indomani della bocciatura del controverso emendamento presentato nel DL 34/2020 – l’oblio era nuovamente ricaduto sull’atteso decreto dicasteriale.

Passaggio politico

La sensazione diffusa era appunto che il Ministero volesse consegnare alla politica lo sbrogliamento della matassa, attraverso un provvedimento legislativo. Soluzione che, del resto, avrebbe garantito anche una maggiore tutelabilità giuridica rispetto ad un atto amministrativo.

Complicazioni di Stato

Alla luce, tuttavia, dell’ordinanza-monito del Consiglio di Stato di venerdì la situazione si è complicata. Beninteso, un provvedimento normativo finalizzato ad inquadrare, con meno discrezionalità a carico del Mise, la determinazione degli indennizzi non contrasterebbe certamente con l’orientamento fornito dai giudici amministrativi.

Tempus fugit

Tuttavia, l’avvertimento del supremo consesso di giustizia amministrativa circa le conseguenze dell’inazione ministeriale non consente (più) di posticipare sine die l’adozione del decreto, in attesa del passaggio di un carrozzone utile a trasportare la norma salvatrice.
Col risultato che la patata rovente per ora non passa di mano.

foto antenne di Floriano Fornasiero

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Indennizzi spegnimento impianti DTT: idem con patate. Bollenti

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL