Lettera di minacce a un giornalista de “La Provincia Cosentina”

Una lettera anonima di minacce è stata ricevuta dal giornalista Mario Campanella, redattore del quotidiano ‘La Provincia Cosentina’


da Franco Abruzzo.it

Nella lettera c’è scritto: ”Servo di Berlusconi, vergognati! Il Movimento rivoluzionario combattente ti indica come un segmento preciso e bene individuato di destrismo, espressione della saldatura fra potere imprenditoriale e nuova destra liberista e plutocratica. La rivoluzione semantica degli sfruttati partirà dal basso colpendo i traditori dell’informazione destrorsa”. La lettera, spedita da Lamezia Terme, si conclude poi con la scritta ”Mario Campanella, nato il….M. 28 maggio 2008”. Campanella, che ha ricevuto la lettera mentre era nella sede del giornale, ha denunciato l’accaduto alla Procura della Repubblica ed agli agenti della polizia di Stato che hanno avviato le indagini. Il direttore de ”La Provincia Cosentina”, Antonello Troya, ha espresso solidarietà a Mario Campanella e ”viva preoccupazione per un messaggio intimidatorio che indigna profondamente quanti credono nella libertà d’informazione”. (ANSA)

Send Mail 2a1 - Lettera di minacce a un giornalista de “La Provincia Cosentina”

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL