Media. Xbox punta sullo streaming per i videogiochi, anche sulle smart tv

Xbox

Microsoft è pronta a lanciare lo streaming videoludico su Xbox, computer e smart tv: l’azienda punta sempre più sul cloud gaming.

Videogiochi e streaming

In un recente articolo si è parlato di videogiochi e streaming, in particolare dei piani di Netflix per implementare un’offerta di gaming sulla propria piattaforma.

Novità per Xbox

Ora si torna a parlare di questo argomento con una situazione opposta: da un OTT che si espande verso il gaming, a un big dei videogiochi che annuncia l’arrivo di servizi in streaming. Microsoft ha infatti ribadito l’interesse per questo tipo di fruizione in ambito videoludico, annunciando importanti novità in arrivo per il mondo Xbox.

Game Pass

Microsoft offre già un servizio tramite cui è possibile accedere ad un catalogo online e scaricare i titoli sulla propria console. Si tratta di Game Pass, abbonamento mensile ancora però legato a una dimensione fisica. I giochi, infatti, possono essere giocati solo previo download e sulla propria console.

Game Pass Ultimate

Esiste anche una versione estesa di Game Pass: Xbox Game Pass Ultimate. In questo caso, gli abbonati godono di un catalogo più vasto e la possibilità di scaricare e giocare i titoli anche sul proprio PC.

Gaming in streaming

Questo tipo di sottoscrizione mostra già l’intento di Microsoft di rendere il proprio catalogo fruibile ovunque. Ma ora, con i prodotti in arrivo, si potrà finalmente parlare davvero di gaming in streaming. I giochi non saranno più dunque legati a un disco fisico o a un download digitale, vincolato comunque a una console.

Dispositivo esterno

Uno dei prodotti che Microsoft ha intenzione di lanciare in questo ambito è un dispositivo esterno, collegabile a qualsiasi TV o monitor, tramite cui accedere ai giochi di Xbox in streaming (previo abbonamento a Game Pass Ultimate). Un progetto che ricalca l’idea di Chromecast, il supporto di Google attraverso cui giocare, vedere film e ascoltare musica.

Xbox - Media. Xbox punta sullo streaming per i videogiochi, anche sulle smart tv

Xbox e smart tv

Rimanendo in ambito tv, Microsoft ha annunciato di aver intrapreso una collaborazione con i principali produttori del settore, al fine di sviluppare un’integrazione tra il Cloud Gaming di Xbox e i sistemi operativi delle smart tv. Questa nuova funzione permetterà così ai giocatori di accedere al proprio catalogo (e a quello in streaming) direttamente dal televisore, senza bisogno del supporto fisico della console.

Videogioco al pari di altri prodotti a/v in streaming

Il videogioco diventa così un servizio online, al pari degli altri prodotti audiovisivi fruibili in streaming. Questa operazione potrebbe cambiare il concetto stesso di gaming, attività fino ad oggi rimasta profondamente legata ai supporti fisici e ancor più al brand della console stessa.

Lo streaming vero e proprio

Infine, Microsoft introdurrà lo streaming vero e proprio sulle console e sull’app Xbox per PC entro la fine dell’anno. Una funzione che offrirà all’utente la possibilità di giocare a più titoli a prezzi contenuti, senza al contempo occupare spazio sulla memoria interna del proprio dispositivo. Sarà comunque possibile acquistare i giochi scaricandoli dallo store online, opzione importante visti i problemi sempre più evidenti legati alla rete internet del nostro paese.

Cloud gaming

Phil Spencer, responsabile della divisione Xbox, ha affermato che il cloud gaming è una delle priorità del gruppo. Spencer ha poi aggiunto che “Al momento siamo l’unica piattaforma che pubblica i giochi su console, PC e cloud contemporaneamente”, rimarcando la posizione di Microsoft rispetto ai principali competitor (Sony con PlayStation e Nintendo con Switch).

Xbox  - Media. Xbox punta sullo streaming per i videogiochi, anche sulle smart tv

Lo streaming è imprescindibile

I progetti di Microsoft dimostrano ancora una volta quanto lo streaming non sia più un’opzione per il mondo dell’intrattenimento, ma una funzione basilare per il settore. Che si tratti di prodotti audiovisivi o di videogiochi, la possibilità di fruire dei contenuti di una piattaforma senza essere legati a supporti fisici è ormai irrinunciabile. (A.M. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Media. Xbox punta sullo streaming per i videogiochi, anche sulle smart tv

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL