NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013

newsletter newsline logo1 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013 newsletter title11 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013 newsletter topright3 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
L’accordo siglato non vincolante relativo a una possibile integrazione tra le attività di operatore di rete di Rete A (gruppo L’Espresso) e Telecom Italia Media Broadcasting, controllata al 100% da Telecom Italia Media, ha avuto effetti contrastanti in Borsa.
elite banner 9b 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
banner Tecnomedia0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
banner SIT a9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
 
I 30 milioni di televisori HD ready installati nelle case italiane sono perlopiù sottosfruttati. L’offerta di canali ad alta definizione sul digitale terrestre è infatti sostanzialmente limitata al logical channel number 501 di Rai e a 5 canali Mediaset (2 pay), mentre i programmi HD delle tv locali spesso sono solo di facciata.
 
L’Osservatorio Stampa FCP ha diffuso i dati relativi al periodo gennaio – agosto 2013 raffrontati allo stesso periodo del 2012: il fatturato pubblicitario del mezzo stampa in generale registra un calo del -23,4%.
Dalla Gran Bretagna, con la pubblicazione dell’ultimo report OFCOM sull’evoluzione verso il digitale, si sono scatenate diverse voci scettiche.
Telecom Italia Media ha comunicato di aver siglato un term sheet non vincolante relativo a una possibile integrazione tra la controllata Telecom Italia Media Broadcasting (TIMB) e le attivita’ di operatore di rete di Rete A (controllata dal Gruppo Editoriale L’Espresso).

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
banner superstreaming0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
"Ci auguriamo che tutti i i tg vogliano oggi dedicare grande attenzione allo sconcertante arresto del giornalista Francesco Gangemi, 79 anni, deciso in seguito ad una condanna per diffamazione e per essersi rifiutato di rivelare le sue fonti".
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013
iTunes Radio, lo streaming musicale gratuito di Apple, sbarcherà presto in Canada. È quanto si apprende da un’offerta di lavoro pubblicata sulle pagine ufficiali di Cupertino: la Mela è alla ricerca di un responsabile della programmazione per l’imminente lancio del servizio nel nord del continente americano.
L’alba delle radio libere parmensi è stata raccontata dal giornalista Gabriele Majo nel documentario "Parma: quando le radio erano libere", realizzato alla fine settembre all’interno del progetto di recupero e rivitalizzazione della memoria storica parmigiana promosso dall’associazione www.Parmachesiparla.it.
Quando si è presentata per l’ennesima volta al quartier generale di Sky, in via Rogoredo, dove c’era l’ordine di non farla passare, è dovuta intervenire una Volante per allontanarla dall’oggetto della sua ossessione, un giornalista sportivo di Sky che perseguitava da mesi, minacciandolo e accusandolo di averle rovinato la vita.
"L’imprenditore Giorgio Mazzella, presidente della Banca di credito sardo (Gruppo Intesa) ha ceduto la maggioranza delle quote societarie dell’emittente tv Sardegna Uno a un suo dipendente che, per sua stessa ammissione, ha nemmeno i soldi per pagare gli stipendi".
Il fondatore del gigante americano del commercio online Amazon, Jeff Bezos, ha ultimato l’acquisto del Washington Post, per 250 milioni di dollari.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 723 del 09/10/2013