OTT. Con la delibera n. 161/21/CONS Agcom raggiunge gli Over The Top a casa loro obbligandoli alla IES

161/21/CONS

Agcom, con la Delibera n. 161/21/CONS, ha introdotto modifiche alla delibera n. 397/13/CONS del 25 giugno 2013 “Informativa Economica di Sistema”.
Ora, ai sensi della nuova delibera, sono altresì tenute all’invio della IES le società che, a prescindere dal proprio luogo di stabilimento o di residenza, redigono il bilancio consolidato dei soggetti che svolgono le predette attività. Cioè gli OTT.

La novella 161/21/CONS

I soggetti obbligati, ai sensi della delibera 397/13/CONS come modificata da ultimo dalla delibera 161/21/CONS, sono una serie estesa di soggetti.

I soggetti obbligati alla IES dalla delibera 161/21/CONS

Tra questi vi sono gli operatori di rete, i fornitori di un bouquet di programmi pay tv, i fornitori di servizi di media audiovisivi o radiofonici, i fornitori di servizi interattivi associati o di servizi di accesso condizionato.

Radio, concessionarie, agenzie di stampa, editori

Rientrano anche i soggetti esercenti l’attività di radiodiffusione, le imprese concessionarie di pubblicità, le agenzie di stampa a carattere nazionale, gli editori, anche in formato elettronico, di giornali quotidiani, periodici o riviste, altre pubblicazioni periodiche ed annuaristiche e altri prodotti editoriali

Motori di ricerca e servizi di intermediazione online

E, infine, i fornitori di servizi di intermediazione online e i fornitori di motori di ricerca online.

A casa degli OTT

Sono altresì tenute all’invio della IES le società che, a prescindere dal proprio luogo di stabilimento o di residenza, redigono il bilancio consolidato dei soggetti che svolgono le predette attività. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - OTT. Con la delibera n. 161/21/CONS Agcom raggiunge gli Over The Top a casa loro obbligandoli alla IES
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - OTT. Con la delibera n. 161/21/CONS Agcom raggiunge gli Over The Top a casa loro obbligandoli alla IES

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO