Radio: il centro OM di Siziano (Mi) come “Museo vivo della Radio”

Nell’ambito dell’iniziativa "I luoghi del cuore" del FAI è stato inserito il centro onde medie di Siziano (Milano), col fine di attirare l’attenzione su un sito tecnologico che rischia di finire come il quello di Budrio (BO), quando potrebbe invece essere valorizzato come "museo vivo della radio".

Il centro, costruito dall’EIAR nel 1930 e’ uno dei piu’ importanti in italia. La palazzina di stile fascista ospita il trasmettitore di RadioUno RAI e all’interno i tecnici hanno preservato dei cimeli riguardanti la radiofonia italiana. Nel parco recintato sono ospitate due antenne, tra le strutture piu’ alte d’Italia. La postazione è stata utilizzata per la trasmissione di RadioDue in analogico  sui 693 kHz fino alla data del 15 Maggio 2004, quando la Rai decise di spegnere gli impianti di RadioDue e RadioTre e di lasciare attivi in onde medie solo una parte degli impianti che trasmettono il segnale di RadioUno. Per votare la proposta cliccare qui. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Radio: il centro OM di Siziano (Mi) come "Museo vivo della Radio"