Radio. Il silenzio è d’oro? Evitarlo, sì. Statcast introduce la funzione silence detector

silenzio

Di aforismo in aforismo: “Ogni parola ha conseguenze. Ogni silenzio anche”, scriveva il filosofo Jean-Paul Sartre. E per un radiofonico il silenzio non è mai una cosa positiva.
Nonostante i sistemi di rilevamento interno delle emittenti, spesso non è possibile avere la certezza che l’audio giunga effettivamente agli ascoltatori. Il rischio è quello di creare disservizi per chi ascolta e per chi pubblicizza la propria attività su una emittente.
Per risolvere questo problema, Statcast ha introdotto nel proprio pannello di controllo degli ascolti IP una nuova funzionalità per le radio: il Silence Detector.

Silenzio, parla Triolo

Ne parliamo con Francesco Triolo di MeWay, ideatore di Statcast e società specializzata nei servizi di supporto IP ad emittenti radiotelevisive.

silenzio silence detector 3 900x460 1 - Radio. Il silenzio è d'oro? Evitarlo, sì. Statcast introduce la funzione silence detector

Rilevatore di silenzio

(Newslinet) – Cosa è il rilevatore di silenzio?
(Francesco Triolo) – I sistemi di silence detection comunicano repentinamente l’assenza di audio nella messa in onda, permettendo di intervenire sugli apparati.

Le cause del silenzio nella trasmissione streaming

(NL) – Nel caso di una trasmissione streaming, cosa può generare un momento di silenzio?
(F.T.) – Le cause che Statcast riesce a identificare possono essere ricondotte a tre particolari circostanze: si verifica un problema di regia (es. playout in pausa, volume del mixer troppo basso etc.); si blocca il software di trasmissione (encoder); il servizio streaming (provider) non è disponibile. In ognuna di queste situazioni la radio non trasmette altro che un “misterioso” (o comunque involontario) silenzio.

silenzio silence detector 900x460 1 - Radio. Il silenzio è d'oro? Evitarlo, sì. Statcast introduce la funzione silence detector

Questione di prospettive

(NL) – Come accorgersene?
(F.T.) – Dicevamo che le emittenti hanno già la possibilità di controllare l’audio, ma solo da una prospettiva interna. La funzione di silence detection fornita agli utenti di Statcast – la nostra piattaforma di statistiche avanzate per l’analisi dei dati streaming – permette di avere un controllo esterno alla propria emittente: il punto di vista dell’audience.

Un servizio silenzioso, ma efficiente

(NL) – Come viene gestito il servizio?
(F.T.) – Il Silence Detector monitora in tempo reale i flussi streaming audio provenienti da server Icecast e Shoutcast. Ogni utente Statcast può gestire in autonomia i parametri di alert e ricevere notifiche sui silenzi.

Soglie

È possibile decidere per quali flussi attivare la funzione di Silence Detector definendo la soglia di volume e i secondi di silenzio sulla base dei quali Statcast attiva il servizio. Inoltre, l’utente può scegliere se ricevere messaggi istantanei via email, canale Telegram o SMS. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio. Il silenzio è d'oro? Evitarlo, sì. Statcast introduce la funzione silence detector
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio. Il silenzio è d'oro? Evitarlo, sì. Statcast introduce la funzione silence detector

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO