Radio, tv, editoria. Lombardia: istituito Fondo Regionale pluralismo informazione locale: 750.000 euro a rtv locali e 250.000 euro a testate online nel 2021

lombardia, Fondo regionale

Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità un emendamento al collegato alla finanziaria 2021 che istituisce il Fondo regionale per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione radiotelevisiva e dell’editoria online locale.

La Lombardia mette sul piatto 1 mln di euro nel 2021 a radio, tv ed editoria online locale

Nello specifico, ai sensi dell’art. 9, comma 2 bis introdotto dall’emendamento in oggetto, la cifra stanziata è pari ad euro 1.000.000,00, ripartiti, limitatamente all’annualità 2021, secondo la seguente ripartizione.

Ripartizione del Fondo Regionale

• euro 500.000,00 alle emittenti radiofoniche e televisive locali inserite nelle graduatorie definitive per l’annualità 2019 dei contributi ex D.P.R. 146/2017;
• euro 250.000,00 alle emittenti radiofoniche e televisive locali non rientranti tra i soggetti inseriti nella graduatoria 2019 dei contributi ex D.P.R. 146/2017;
• euro 250.000,00 alle testate giornalistiche locali online.

(Analisi di dettaglio del provvedimento cliccando qui per abbonati SIT)

Criteri di ripartizione definita dalla G.R.

La ripartizione dei contributi del Fondo Regionale, i criteri e la procedura per la loro assegnazione, nei limiti stabiliti dall’emendamento, saranno definiti dalla Giunta Regionale, previo parere del CORECOM Lombardia. (A.N. per NL)

printfriendly pdf button - Radio, tv, editoria. Lombardia: istituito Fondo Regionale pluralismo informazione locale: 750.000 euro a rtv locali e 250.000 euro a testate online nel 2021