RAI. Sciopero nazionale dipendenti Rai per il giorno 1 giugno 2017

Riceviamo e pubblichiamo daile sigle sindacali RAI Slc-Cgil Uilcom-Uil Ugl-Informazione Snater Libersind-ConfSal.
“Le scriventi Segreterie Nazionali avendo esperito negativamente, in data 11 aprile 2017, l’incontro di conciliazione, così come previsto dall’art. 3 dell’Accordo sulle prestazioni indispensabili e sulle altre misure di cui all’art. 2, comma 2, legge n. 146/1990, come modificata dalla legge n. 83/2000, e nel settore del servizio radiotelevisivo pubblico come stabilito dall’Accordo siglato in data 22.11.2001 tra OO.SS. e Rai, dichiarano una giornata di sciopero nazionale intero turno per il 1 giugno 2017, con blocco delle prestazioni accessorie (straordinari, reperibilità, straordinario in sesta giornata) a partire dal 31 maggio 2017, sino al 13 giugno 2017, per tutti gli impiegati, quadri e operai delle società del Gruppo Rai (Rai S.p.A., Rai Way S.pA., Rai Com. S.p.A., Rai Cinema S.p.A.). Motivazioni: • Contro la pregiudiziale aziendale posta sull’incremento dei minimi salariali. • Per il rinnovo del Contratto Collettivo di lavoro per quadri, impiegati e operai dipendenti della Rai. • Per l’erogazione del Premio di Risultato 2016“. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - RAI.  Sciopero nazionale dipendenti Rai per il giorno 1 giugno 2017