Sociologia dei consumi: morto Giampaolo Fabris. Negli anni ’80 denunciò manipolazioni e strumentalizzazioni nei sondaggi

E’ morto ieri a 72 anni il sociologo Giampaolo Fabris. Aveva fondato Demoskopea. Famosi i suoi libri: «La società post-crescita. Consumi e stili di vita» (2010) e «Societing. Il marketing della società postmoderna» (2009).

Negli anni ’80, denunciò manipolazioni e strumentalizzazioni dei sondaggi di opinione da parte del mondo politico, e cessò di condurre sondaggi, pubblicando a riguardo il saggio «I sondaggi di opinione pubblica: strumento di democrazia o di manipolazione del cittadino?».
printfriendly pdf button - Sociologia dei consumi: morto Giampaolo Fabris. Negli anni '80 denunciò manipolazioni e strumentalizzazioni nei sondaggi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Sociologia dei consumi: morto Giampaolo Fabris. Negli anni '80 denunciò manipolazioni e strumentalizzazioni nei sondaggi

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL