Tv. 2019, Annus horribilis per raccolta pubblicitaria. A incidere sull’esercizio è soprattutto un dicembre pesantissimo per tutti i player

raccolta pubblicitaria

Secondo l’analisi annuale di Nielsen il 2019 sarà archiviato come uno dei peggiori per i player della tv via etere italiana sul piano della raccolta pubblicitaria: 3,6 mld, pari a -5,3% rispetto all’anno precedente.
La speranza di un recupero a fine anno, auspicata dai pubblicitari tv, si è vanificata con un Natale, televisivamente parlando, sotto tono.

Mediaset butta acqua sul fuoco, ma ha bruciato l’8,3%

“A perimetro omogeneo rispetto al 2018 Mediaset registra un andamento migliore rispetto a quello del mercato. Il 2019 è stato infatti l’anno in cui Mediaset ha ridefinito il perimetro del proprio core business e, come spiegato in più occasioni, l’unico modo corretto per valutare l’andamento della raccolta pubblicitaria è fare un confronto con il 2018 a perimetro omogeneo, quindi senza il contributo di importanti eventi sportivi presenti nel palinsesto Mediaset dello scorso anno come la Champions League, il Calcio Pay e soprattutto i Campionati Mondiali di Calcio.

Considerando tutti questi fattori, dalle stime diffuse da Nielsen emerge che l’andamento organico della raccolta pubblicitaria Mediaset 2019 risulta pari a -3,6%, un dato migliore di quello del mercato che – depurato per omogeneità dei Mondiali di Calcio – registra un risultato del -4,2%”, spiega una nota del Biscione per lenire il contraccolpo del pesantissimo dato del -8,3%.

RAI meno peggio

Meno peggio per RAI: -2,2%, con un volume complessivo di acquisizione pubblicitaria di 693,5 milioni, aggravato da un dicembre a -4,1%.

Brutto regalo di Natale per Sky

Ha performato meglio dei due superplayer citati Sky, la cui diminuzione è stata solo dell’1,5%, ma con disastroso dicembre (-12,7%).

Cairo tiene, ma inciampa sotto l’albero

Sostanzialmente a pari La7, il cui volume di raccolta pubblicitaria di 169 milioni di euro è uguale a quello del 2018 (-0,1%), anche se Cairo vorrebbe dmenticare dicembre, dove c’è stato un tracollo addirittura del 16,9%.

Si salva solo Discovery

Mosca bianca Discovery, che tiene sia a dicembre (+0,2%) che su tutto l’anno (+0,3%) con una raccolta di 258,3 milioni. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Tv. 2019, Annus horribilis per raccolta pubblicitaria. A incidere sull'esercizio è soprattutto un dicembre pesantissimo per tutti i player