Tv. Disney cancella il marchio Fox anche dagli studi tv. È cambio di rotta epocale nella storia della tv e del cinema

Disney elimina marchio Fox

Dopo gli studi cinematografici, tocca ora agli studios televisivi dire addio allo storico marchio Fox.
A seguito della maxi acquisizione degli asset di proprietà del magnate Rupert Murdoch da parte di The Walt Disney Company, (conclusasi a marzo 2019 per un valore di 71,3 miliardi di dollari), il colosso dell’intrattenimento ha eliminato qualsiasi riferimento al marchio Fox, cancellando di fatto una buona fetta di storia cinematografica e televisiva.

Prima gli studi cinematografici, ora quelli televisivi perderanno il marchio Fox

I primi a subire questa modifica sono stati proprio gli studi cinematografici, a partire dallo scorso gennaio: la nota “20th Century Fox” è diventata “20th Century Studios”, mentre lo studio di film indipendenti “Fox Searchlight Production” è stato cambiato in “Searchlight Productions”. 20th century studios nuovo brand senza il marchio fox - Tv. Disney cancella il marchio Fox anche dagli studi tv. È cambio di rotta epocale nella storia della tv e del cinemaLa stessa sorte spetta adesso agli studi televisivi: la “20th Century Fox Television” è stata ridotta a “20th Television”; la “Fox 21 Television Studios“, invece, ha perso qualsiasi connotato che potesse anche semplicemente rievocare il vecchio brand, cambiando radicalmente in “Touchstone Television” (vecchio marchio già di proprietà di Disney, riesumato dal lontano 2007).
Già da quest’autunno, dunque, tutte le produzioni tv come “I Simpson”, “I Griffin” e “American Dad” saranno accompagnate dai nuovi brand scelti da Disney.

Un taglio necessario per non creare confusione?

Una scelta, quella operata dalla casa di Topolino, forse già ricompresa negli accordi raggiunti con Rupert Murdoch. Una scelta probabilmente voluta per evitare confusione tra i marchi, considerato il fatto che in mano allo “Squalo” sono rimasti asset come Fox Sports e Fox News.

Intanto, le conseguenze dell’acquisizione delle attività di produzione cinematografica e televisiva della 20th Century Fox, nonché della maggioranza del servizio di streaming Hulu, delle partecipazioni in Star India e in Sky da parte di Disney si stanno ripercuotendo anche nel nostro Paese.

Anche nel Bel Paese la sorte del marchio Fox sembra segnata

Anche qui, infatti, sembra che il destino del marchio Fox sia ugualmente segnato.
A partire dalla chiusura della 20th Century Fox Italy, avvenuta lo scorso novembre (fonte Italia Oggi), si è succeduta l’incorporazione di Fox Networks Group Italy in The Walt Disney Company Italia. Infine, su Sky, dopo la chiusura di diverse reti tra cui Fox Life, sono rimasti solo due canali con lo storico logo: “Fox” e “Fox Crime”. (G.S. per NL)

printfriendly pdf button - Tv. Disney cancella il marchio Fox anche dagli studi tv. È cambio di rotta epocale nella storia della tv e del cinema