Home News Ticker Tv Tv locali. Piemonte: la forza del basket. Edilnol Pallacanestro Biella raggiunge un...

Tv locali. Piemonte: la forza del basket. Edilnol Pallacanestro Biella raggiunge un accordo con GRP Televisione, che dopo la grave crisi tenta il rilancio

GRP

Edilnol Pallacanestro Biella, squadra di basket che milita in serie A2, ha reso noto di recente l’accordo di partnership raggiunto con la storica emittente regionale torinese GRP Televisione, tra i canali leader in Piemonte nell’ambito dell’informazione e dell’intrattenimento.
Ci piace segnalare la notizia su questo sito che di Biella ha parlato, come doveroso, anche in chiave storico-televisiva.
GRP Televisione, che dispone di un bouquet di sei canali tematici digitali dal buon seguito anche sul territorio biellese, in qualità di Official Tv del Club trasmetterà dal mese di ottobre in fascia serale sui canali 13 e 114 (il mercoledì o la domenica, in caso di turni infrasettimanali) le telecronache in differita dei match interni al Biella Forum, che la prima squadra disputerà nel campionato di Serie A2 2018/2019.

L’accordo rientra all’interno di una già produttiva collaborazione in ambito commerciale con 015tv.it, sito dell’Associazione Culturale 015 operante su Biella e provincia e promotore del progetto di sostegno all’intera iniziativa ‘Basket Exclusive’. Il progetto in questione, frutto di attività editoriali sviluppate insieme alla Media House rossoblù, intende incentivare il supporto di tifosi, appassionati e aziende in Pallacanestro Biella mediante la divulgazione a più ampio raggio di tutti i valori e gli eventi sportivi promossi dal Club. Attraverso la sinergia con GRP Tv, Pallacanestro Biella godrà ora di una brand visibility di rilievo nel settore televisivo in Piemonte e nelle zone limitrofe.

Oltre alle dirette, il piano promozionale di GRP garantirà richiami di cronaca e approfondimenti settimanali sul mondo di Pallacanestro Biella (highlights dai campi teatro delle sfide dei rossoblù, interviste e servizi dedicati) all’interno degli spazi di informazione contenuti nel palinsesto dell’emittente.
Luca Rosia, Marketing & Communication Director di Pallacanestro Biella, ha così spiegato l’intesa con GRP: «Dopo un rapporto ampiamente costruttivo nato questa estate e alimentato da settimane di confronti e idee, siamo contenti di ufficializzare questa importante ‘partnership allargata’ con GRP e Associazione 015 Tv. Da questa unione nasce per Pallacanestro Biella una nuova interessante opportunità di rilancio del proprio brand nella sfera televisiva. Sicuramente saranno molte le iniziative, non necessariamente circoscritte a produzioni video, che insieme a 015 Tv attiveremo nel corso del campionato, sempre nel pieno rispetto del piano di comunicazione e marketing interno al Club. L’obiettivo alla base dell’accordo è dare fin da subito un nuovo impulso a Pallacanestro Biella in termini di visibilità mediatica e appeal commerciale».


Mauro Lazzarino, Presidente di GRP Media, ha invece dichiarato: «GRP Televisione negli ultimi tempi ha aumentato la presenza sul territorio biellese con corrispondenze e servizi che portano Biella in tutto il Piemonte grazie alla nostra diffusione regionale. Penso che la nostra presenza potrà ampliarsi con questo accordo. Siamo lieti infatti di trasmettere su 13Tv (canale 13) le 15 partite casalinghe della Pallacanestro Biella e di coinvolgere nuovi appassionati. Spero anche che sia solo l’inizio di una collaborazione che potrà consolidarsi e incrementarsi nel tempo».


Andrea Guasco, presidente dell’Associazione Culturale 015, ha aggiunto: «Da quattro anni, prima a livello provinciale, poi regionale, facciamo conoscere attraverso le Tv locali le eccellenze del territorio. Pallacanestro Biella è una di quelle più importanti. Non è scontato avere ad ogni partita casalinga, in un bacino d’utenza come quello locale, all’incirca tremila persone. Ecco, loro meritano che Pallacanestro Biella continui a essere un’eccellenza. Che diverta, giochi e vinca le partite.
La trasmissione delle partite a livello regionale è per loro, per il basket locale e per il territorio e va a riempire il vuoto di comunicazione televisiva che c’era. È ora di ritrovare l’entusiasmo e crediamo che la riuscita del progetto, fortemente voluto e nel quale c’è in cabina di regia Corrado Neggia, voce ufficiale del Forum e col quale crediamo di poter far crescere ulteriormente ‘Basket Exclusive’, con il supporto di Irene Corsini, sia un modo per aiutare coloro che fanno fatica a ritrovarlo».


GRP, che si definisce ‘la Televisione delle città del Piemonte’, è stata fondata nel 1976 ed è dunque un’emittente con una lunghissima tradizione alle spalle.
Ben presto la sua diffusione fu estesa a tutto il Piemonte. Il suo collegamento societario originale con il quotidiano ‘La Gazzetta del Popolo’ la fece diventare uno strumento di informazione primario del Piemonte. Sotto la direzione di Giuliana Gardini (un nome noto nell’ambito televisivo, all’epoca), la redazione raggiunse la dimensione di 17 giornalisti a tempo pieno.
Dal 1996 la proprietà è passata all’imprenditore alessandrino Mauro Lazzarino, che ha dato vita ad una profonda politica di rinnovamento. Dal 2008 – fra l’altro – GRP è diventata anche editore di carta stampata, acquisendo tre settimanali locali nel Cuneese, ‘Cuneo 7’, ‘Saluzzo Oggi’, ‘Bra Oggi’.

Nel 2009 ha intrapreso il passaggio al digitale con cospicui investimenti tecnologici e produttivi, per sfruttare l’occasione di proporre un’offerta articolata su sei canali: GRP Televisione canale 13, GRP News canale 114, GRP Piedmont canale 218, GRP Sei tu canale 617, GRP Market canale 618, GRP 2.0 canale 619.
Tra il 2010 ed il 2012 si è fortemente incrementata l’offerta tramite la rete, con un sito internet innovativo, con due streaming, un’offerta on demand attraverso cui si possono rivedere i Tg trasmessi e le trasmissioni messe in onda nei giorni e nelle settimane precedenti. Tra il 2013 e il 2016 GRP ha dovuto fronteggiare la crisi economica italiana, con una complessa riorganizzazione della struttura e soprattutto delle modalità di lavoro.

La stazione sta uscendo da un periodo buio: poco più di un anno fa, il 24/05/2017, il Tribunale di Torino, con sentenza 154/2017 aveva infatti dichiarato il fallimento della originaria titolare degli asset diffusivi (mux) e contenutistici (FSMA) della GRP s.r.l.
Con nuove iniziative come quella di Biella, la “nuova” GRP tenta ora un ulteriore rilancio, forte anche di esclusive di prestigio, come quella del notissimo e seguitissimo Palio di Asti (inizio settembre), che quest’anno è stato trasmesso su Rai3 dalle ore 18 alle ore 19, mentre GRP ha messo in onda la diretta integrale dell’evento, a partire dalle ore 14.15 e fino alla fine della corsa, sempre sui citati canali digitali 13 e 114.
E a proposito di questi canali va segnalata l’ultima novità: sul 13  GRP ha inserito la citata 13Tv, con un suo logo e una sua programmazione, mentre al 114 è stata trasferita la vera e propria e storica GRP Televisione, sulla base di un nuovo progetto che non prevede televendite. (M.R. per NL)