Crisi editoria. Le richieste della filiera: serve il credito d’imposta

La reintroduzione del credito d’imposta sugli acquisti di carta a favore di editori e stampatori e, più in generale, la promozione dei consumi culturali del nostro Paese per salvaguardare le attività di impresa e i livelli occupazionali della Filiera che riguardano oltre 800 mila addetti.

Gazzetta Ufficiale N. 115 del 20 Maggio 2009 – Commissione Parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi – Deliberazione 14 maggio 2009

Disposizioni in materia di comunicazione politica, messaggi autogestiti, informazione e tribune della concessionaria del servizio radiotelevisivo pubblico, relative alle campagne per i referendum popolari aventi ad oggetto l’abrogazione di alcune disposizioni del testo unico delle leggi sull’elezione della Camera dei deputati, approvato con decreto del Presidente

Questioni di privacy. Ancora problemi per Google

Contestato in Germania il servizio Google Street View, che tramite riprese reali permette di far diventare tridimensionali le cartine stradali. Molti cittadini non volevano che la loro casa fosse ripresa. E ora le autorità si stanno muovendo. La municipalità di Amburgo è contro Google. O almeno così pare.

Parli male del capo su Facebook? L’azienda ti mette “offline”.

Non è il primo caso e non sarà nemmeno l’ultimo. S. A., 36 anni, dipendente di una azienda leader nella produzione di forni industriali per la lavorazione dell’acciaio, è stata licenziata a seguito di innocue (almeno in apparenza) dichiarazioni apparse sulla sua pagina personale di Facebook.

Risarcimento del danno da ritardo nell’esercizio delle funzioni da parte della pubblica amministrazione

(Diritto.it) – Partendo dagli orientamenti ad oggi espressi dalla giurisprudenza in merito alla possibilità per il privato di ottenere il risarcimento del c.d. danno da ritardo, il portale Diritto.it esamina in un interessante articolo le possibili linee evolutive in materia, anche alla luce di alcune posizioni dottrinali e di alcune previsioni contenute nel disegno di legge a.s. 1082, attualmente in discussione in sede parlamentare.