Diritti audiovisivi: pubblicati da Agcm gli impegni della Lega Calcio

La Lega Calcio ha presentato all’Antitrust i propri impegni per rimuovere le problematiche concorrenziali contestate dall’autorità nell’assegnazione dei diritti audiovisivi del campionato di Serie B per le stagioni sportive 2010/2011 e 2011/2012. Gli impegni – disponibili sul sito dell’autorità www.agcm.it affinché i terzi interessati esprimano le proprie osservazioni – sono stati giudicati dall’Antitrust non manifestamente infondati e consistono nella: "suddivisione del pacchetto Platinum di Serie B per la piattaforma satellitare in 3 pacchetti autonomi, da offrire mediante procedura competitiva entro il 26 febbraio 2010; eliminazione, nelle procedure di assegnazione dei suddetti pacchetti, di riduzioni del corrispettivo dovuto dagli assegnatari di pacchetti di serie A, in caso di acquisizione dei pacchetti di serie B in questione; presentazione all’Autorita’ di nuove linee guida per 3 stagioni sportive a partire dal campionato 2012/13, attenendosi alle indicazioni ad oggi formulate dall’Autorita’ con riferimento ai criteri di formazione dei pacchetti". (fonte ANSA)  
 
 

 

 
printfriendly pdf button - Diritti audiovisivi: pubblicati da Agcm gli impegni della Lega Calcio