DTT. AT10 (Umbria): ieri 25 FSMA utilmente collocati. Oggi seduta pubblica AT12 (Lazio), domani AT14 (Campania) e il 25/03 AT09 (Toscana)

AT10

Settimana incandescente e decisiva, questa, che concluderà la prima fase del refarming (coi soggetti utilmente collocati) prima della pubblicazione degli ultimi bandi LCN che fotograferanno in forma definitiva l’assetto televisivo locale italiano.

Oggi Lazio e domani Campania

Oggi si terrà infatti la seduta pubblica della AT12 (Lazio) e domani quella della AT14 (Campania), mentre la settimana del refarming si concluderà il 25/03 con la AT09 (Toscana).

La presa di Roma

Mentre per Campania e Toscana non vi dovrebbero essere particolari problemi, data la presenza di diverse reti di 2° livello, più complessa appare quella del Lazio, dove è prevedibile che diversi fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA) non troveranno spazio. Quantomeno sul bacino principale di Roma.

25 FSMA in Umbria

Intanto si è tenuta ieri (22/03/2022) la seduta pubblica della AT10 (Umbria), che ha visto 25 FSMA utilmente collocati, con un inconsueto rilevante disavanzo di capacità trasmissiva sia sulla rete di 1° livello che su quelle di 2°.

Il disavanzo digitale

Condizione che, astrattamente, consentirà l’ingresso nell’etere a nuovi FSMA in sede di libera negoziazione con gli operatori di rete. Ovviamente previa richiesta di autorizzazione ed attribuzione LCN da parte di nuovi entranti.

I documenti

Qui per consultare la graduatoria provvisoria in esito seduta pubblica FSMA della area tecnica AT10 Umbria a mente della Determina dirigenziale del 22/03/2022. (E.G. per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. AT10 (Umbria): ieri 25 FSMA utilmente collocati. Oggi seduta pubblica AT12 (Lazio), domani AT14 (Campania) e il 25/03 AT09 (Toscana)

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL