DTT. Imminente la ridefinizione della roadmap del 19/06/2019 alla luce delle scadenze dei bandi per FSMA e dei diritti d’uso residuali

della roamap

A quanto risulta a questo periodico, sarebbe imminente la pubblicazione dell’aggiornamento della roadmap di cui al decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 19/06/2019.

Calendario

Con tale provvedimento era stato definito il calendario nazionale (appunto la roadmap) che individuava le scadenze per il rilascio delle frequenze nella banda a 700 MHz, ai fini dell’attuazione degli obiettivi della decisione (UE) 2017/899 del 17/05/2017.

Le deadline del 07/08/2021 e del 21/09/2021

Scadenze ormai incompatibili non solo con il processo di selezione dei fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA) di cui ai bandi pubblicati nei giorni scorsi con scadenza 21/09/2021, ma con anche quello di attribuzione dei diritti d’uso areali (scadenza 07/08/2021).

Slittamento della roadmap

Chiaramente non si potrà trattare di uno slittamento di poche settimane, data la necessità di concludere tutte le procedure connesse, quali: la negoziazione della capacità trasmissiva (e quindi la definizione dei soggetti in posizione utile e di tutti glo operatori di rete disponibili, compresi quelli che saranno selezionati dopo il 7 agosto), l’associazione degli LCN (agli utilmente collocati) e tutti gli aspetti tecnici sottesi (anche in considerazione di talune risposte che giungeranno alle richieste di chiarimenti). Probabile quindi che si parli di qualche mese (su queste pagine abbiamo ipotizzato più volte gennaio 2022).

L’art. 1 c. 6 del bando

Tra i vari temi che nelle prossime settimane impegneranno i confronti istituzionali, c’è poi la previsione di cui all’art. 1 c. 6 dei bandi per FSMA, che recita: “Con riferimento alla cessione della capacità trasmissiva nella fase di transizione di cui al Decreto Ministero per lo Sviluppo Economico del 19 giugno 2019 (Road Map), al fine di assicurare l’accesso alla stessa in modo equo e non discriminatorio a tutti i soggetti partecipanti, sarà necessario riproporzionare detta capacità trasmissiva, utilizzabile in tale periodo transitorio, rispetto alla capacità trasmissiva assentibile a regime”.

Fettine della torta

L’imposizione (“sarà necessario”) di un requilibrio della capacità trasmissiva lascia infatti presumere la possibilità di novità non gradite ai top player locali. (E.G. per NL)

foto antenne di Floriano Fornasiero

printfriendly pdf button - DTT. Imminente la ridefinizione della roadmap del 19/06/2019 alla luce delle scadenze dei bandi per FSMA e dei diritti d'uso residuali
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. Imminente la ridefinizione della roadmap del 19/06/2019 alla luce delle scadenze dei bandi per FSMA e dei diritti d'uso residuali

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL