Editoria, Radio e Web. In tempi di Coronavirus cresce l’informazione online. Ottimi risultati anche per i siti economici e per alcune radio

I siti

La domanda di informazione da parte degli individui si sta dimostrando alta durante questo periodo di emergenza. Abbiamo già dato seguito ai cambiamenti dei palinsesti messi in atto dalle televisioni per soddisfare questa necessità. Occorre ora soffermarsi sulla fruizione dei contenuti sul web.
Si è infatti osservata una crescita importante dei siti delle principali testate giornalistiche rispetto al periodo precedente all’esplosione del Covid19. Per quanto riguarda invece i dati settimanali, si registra nel periodo tra il 16/03 e il 22/03 un leggero calo rispetto a quello tra il 09/03 e il 15/03.

I dati Audiweb

Secondo l’analisi condotta da Audiweb, la categoria “Current Events and Global News” ha registrato un incremento del 3,8% nella settimana 16/03-22/03, mentre del 111,4% rispetto all’arco temporale tra il 20/01 e il 15/03.
Nonostante alcuni siti nella top 15 abbiano subito una leggera flessione nell’ultima settimana analizzata, come il “Corriere della Sera” (-5,4%), “La Repubblica” (-6,9%) e “Il Messaggero” (-3,1%), altri continuano a crescere. Ne sono esempio “Tgcom 24” (+2,5%), “La Stampa” (+8,5%), “Leggo” (+23,5%), “Il Giornale” (+3,7%) e i quotidiani locali Gedi (+7,4%).

I siti economico finanziari

Anche i contenuti web delle riviste economico finanziarie registrano visualizzazioni maggiori, dato che permette di comprendere come questa crisi non sia solo sanitaria, ma anche economica. Proprio sotto questo profilo sorge l‘esigenza di informarsi sulle misure varate dal Governo a sostegno di famiglie e imprese, su tutte il Decreto “Cura Italia”.
Nello specifico i siti che hanno ottenuto ottimi risultati sono “Business Insider Italia” (+17,5%) e “Milano Finanza”, quest’ultimo ha visto nella settimana 16/03-22/03 un incremento del 59,6% rispetto a quella precedente, mentre del 294% rispetto al periodo tra il 20/01 e il 15/03.

I siti dei canali televisivi

Per quanto riguarda le offerte online delle emittenti televisive si osserva la crescita di “La7” (+3,5%) e “Rainews”, che, forte del potenziamento del canale “Rainews24”, registra, rispetto alle settimane precedenti alla pandemia, un incremento del 159%.

Informazione sì, ma anche tempo libero

In tempi di quarantena appare evidente come le persone vogliano restare informate, ma anche cercare svaghi e attività per riempire le giornate monotone della reclusione in casa. Per questo non risulta difficile comprendere come aumentino gli utenti dei siti che mettono a disposizione un tale prodotto.
Crescono così “Radio deejay”(+74%), che offre un’informazione più rilassata, e i contenuti web delle categorie “Home and Fashion” (+24,4%), ed “Entertainment” (+0,8%). (A.N. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Editoria, Radio e Web. In tempi di Coronavirus cresce l’informazione online. Ottimi risultati anche per i siti economici e per alcune radio

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL