Radio e Tv locali. Contributi 2020: Mise rivede le graduatorie delle emittenti comunitarie. E contestualmente pubblica i nuovi elenchi

contributi 2020

Il Mise rivede le graduatorie dei contributi 2020 sia per le radio che le tv locali comunitarie.
Il Ministero dello sviluppo economico ha comunicato che “A seguito di ulteriori controlli è stata ritirata la graduatoria del 28 maggio 2021 con decreto direttoriale del 3 maggio 2022″.
Contestualmente sono stati approvati la nuova graduatoria e l’elenco degli importi rideterminati dei contributi assegnati alle radio a carattere comunitario per l’annualità 2020 comprensivi dell’extra-gettito RAI 2020.

Radio locali comunitarie: graduatoria definitiva 3 maggio 2022

Qui la documentazione di riferimento per le radio locali comunitarie:

Le tv locali comunitarie

Analogamente, relativamente alle tv locali comunitarie, il Mise ha ritirato la graduatoria del 8 giugno 2021 con decreto direttoriale del 3 maggio 2022.

I nuovi provvedimenti

Contestualmente sono stati approvati la nuova graduatoria e l’elenco degli importi rideterminati dei contributi assegnati alle TV a carattere comunitario per l’annualità 2020 comprensivi dell’extra-gettito RAI 2020.

Tv locali comunitarie: graduatoria definitiva 3 maggio 2022

Qui la documentazione di riferimento per le tv locali comunitarie:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio e Tv locali. Contributi 2020: Mise rivede le graduatorie delle emittenti comunitarie. E contestualmente pubblica i nuovi elenchi

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL