Home News Ticker Tv Radio e Tv locali. Ecco le emittenti vincitrici del progetto Tv di...

Radio e Tv locali. Ecco le emittenti vincitrici del progetto Tv di comunita’ 2018, che interessa le aree colpite dal terremoto nel 2016. I premi assegnati nelle Marche, nel Lazio e in Umbria

Tv di comunità 2018

Torniamo a parlare del progetto Tv di comunità 2018, di cui questo periodico ha già dato notizia nei mesi scorsi, per via della concreta recente assegnazione dei premi.
Ricordiamo naturalmente, per iniziare, di cosa si tratta. Il progetto Tv di comunità era nato nel 2012 su iniziativa del solo Corecom dell’Umbria, con l’intento di promuovere le realtà regionali che esprimono le vocazioni del territorio, attraverso un’informazione che parta dal basso. L’attuale edizione, Tv di comunità 2018, ha costituito l’ideale estensione ad altre Regioni di questa iniziativa originaria.
In particolare, sono state coinvolte le aree di varie regioni che hanno vissuto l’esperienza tragica del terremoto nel 2016. I Corecom di quattro Regioni (Umbria, Abruzzo, Lazio e Marche) hanno pertanto sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione di progetti e azioni comuni per promuovere e sostenere la comunicazione come risorsa democratica e in questo ambito hanno appunto promosso una nuova edizione comune del progetto Tv di comunità.

Questo progetto è rivolto alle stazioni televisive e radiofoniche ed è finalizzato alla produzione di video/audio documentari promozionali delle aree colpite dal terremoto, che siano focalizzati su due aree tematiche: quella dei legami sociali e della cultura e quella dell’economia e del turismo. Un progetto, definito dal presidente del Corecom Marche, Cesare Carnaroli, “di promozione territoriale a tutto tondo”, con la convinzione che “raccontando in questa maniera quanto accade nelle zone colpite dal sisma si possa contribuire a dare luce a storie ed esperienze utili, a rendere più solida la ricostruzione e a far prendere coscienza alle comunità stesse delle loro potenzialità”.
Presentato nei mesi scorsi a Roma, presso la sede dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (che ha a sua volta appoggiato l’iniziativa, soprattutto per volontà del Commissario Agcom Mario Morcellini), il progetto Tv di comunità 2018 è stato focalizzato sul tema ‘Raccontare per ricostruire’, con riferimento naturalmente al citato terremoto di circa due anni e mezzo fa.

La sinergia messa in piedi fra i Corecom delle Marche, dell’Umbria (presidente Marco Mazzoni), del Lazio (presidente Michele Petrucci) e dell’Abruzzo (qui per il momento non si hanno notizie della scelta di vincitori, anche se il bando è stato regolarmente pubblicato nei mesi scorsi) hanno creato un progetto rivolto alle emittenti televisive e radiofoniche che intende dare un supporto alla valorizzazione e promozione dei territori di tutta l’Italia centrale, attraverso il racconto di buone notizie legate ai temi di economia, cultura e turismo e ai legami sociali. Appunto, ‘Raccontare per ricostruire’.
Ma, alla vigilia di Natale, è stato – si diceva – tempo di premiazioni. La cerimonia principale si è svolta il 19 dicembre presso la sede di Roma dell’Agcom, con successiva tavola rotonda.
Per le Marche, ha prevalso il video “Nuovi paesi” (nell’area tematica ‘Legami sociali e cultura’) realizzato da Canale Marche s.r.l., ovvero È Tv Marche, seguito dal video “Note di solidarietà”, realizzato da Videotolentino.

Per il Corecom Umbria, la Commissione Tecnica, presieduta da Andrea Jengo, responsabile delle sedi Rai della Toscana e dell’Umbria, ha deciso di assegnare il contributo di € 8.000,00 alla stazione televisiva RTUA (dell’Associazione Tele Orvieto Due) e sempre di € 8.000,00 all’emittente televisiva TEF.
Per quanto riguarda la graduatoria delle emittenti radiofoniche, la Commissione ha deciso di assegnare il contributo di € 3.500,00 a Radio Gente Umbra.
Infine, il Lazio. Qui, considerata l’unica candidatura presentata nella categoria Spot Radio, la giuria ha proposto di procedere comunque alla assegnazione del quarto premio previsto, assegnandolo all’emittente televisiva terza classificata nella graduatoria relativa all’area tematica “Economia e Turismo”.
Alla fine i premi sono stati così determinati: € 8.000,00 alla Telemontegiove srl (emittente Lazio Tv) nell’area tematica Legami sociali e cultura per “Capricchia 2018”; € 8.000,00 a Teleuniverso di Aquino (Fr) nell’area tematica Economia e turismo per “Voglio andare ad Amatrice e vedere”; € 3.500,00 alla Ambiente e Società srl (emittente Spazio Radio di Roma); € 3.500,00 a Gold Tv (Menzione Speciale) per “Amatrice 2018”. (M.R. per NL)