Home News Ticker Tv Radio, pubblicita’. Grandioso mese di agosto con +18,2% di raccolta. Bene anche...

Radio, pubblicita’. Grandioso mese di agosto con +18,2% di raccolta. Bene anche gestione eventi con 8 mln di contatti per 8% degli italiani

SHARE
pubblicita', censis 2018

L’Osservatorio FCP-Assoradio (FCP-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mese di Agosto 2018 che ha segnato un incredibile +18,2 rispetto al corrispettivo 2017. Tale dato corrisponde ad un fatturato totale di € 14.210.000,00.
Vista la rinnovata euforia per il mezzo, i gruppi editoriali sono in cerca di nuovi investitori per la pubblicita’ radiofonica, con l’obiettivo di far aumentare la quota di mercato del mezzo che nel 2017 si è attestata sul 6,5% circa con ricavi complessivi per oltre 405 milioni di euro (stime Nielsen). E’ questo il senso della campagna “La radio rende”, promossa da FCP-Assoradio e andata in onda sulle emittenti delle concessionarie nazionali e aerali che aderiscono alla Federazione dal 15 agosto al 15 settembre.

Come detto in apertura, nel mese di agosto, la raccolta di pubblicita’ complessiva sulla radio è cresciuta del 18,2% grazie ai maggiori investimenti di settori come grande distribuzione, tempo libero, motoveicoli, farmaceutici, bevande, editoria. Nei primi otto mesi la performance è positiva per il 6,3%. Gli obiettivi della campagna
«Partiamo da un’ottima base – spiega Fausto Amorese, Presidente di FCP-Assoradio e direttore radio marketing & advertising del Gruppo 24 Ore -, con un parco clienti complessivo di 1200 anagrafiche, in crescita del 7% da gennaio ad agosto. Con questa campagna ci siamo rivolti direttamente alle aziende per spingere la domanda di radio cercando di evidenziare i punti di forza di questo mezzo». Tra questi, la capacità di avvicinare e coinvolgere direttamente il pubblico, area di business molto promettente, come più volte evidenziato da questo periodico.

«Nel 2018 – aggiunge Amorese – le emittenti hanno realizzato 300 giornate di eventi sul territorio, che hanno sviluppato 8 milioni di contatti e coinvolto l’8% della popolazione italiana» su un ascolto medio di oltre 34,5 milioni di persone secondo l’ultima indagine TER-Tavolo Editori Radio relativa al primo semestre 2018.
Amorese ha anche confermato che il 23/01/2019 si terrà a Milano presso la sede del Sole 24 Ore la quarta edizione di Radio Compass, evento realizzato da Mindshare con FCP Assoradio che replicherà poi il 23 gennaio a Roma allo Spazio 900.
Il progetto di comunicazione e la creatività sono stati firmati dalla Trip Multimedia Group e altre sigle del gruppo xG Publishing di Paolo Monesi.

Le otto creatività andate in onda sono affiancate dal sito www.laradiorende.it dove sono pubblicati una serie di contenuti rivolti alle aziende e anche uno spot video dal contenuto business to business che riprende gli stessi contenuti. «E’ la prima volta – commenta Monesi – che una comunicazione btob gode di una pianificazione massiva».
Nel mese di pianificazione sono andati in onda 2.842 comunicati di pubblicita’ radio, con oltre 900 milioni di contatti lordi sul totale popolazione oltre i 14 anni, vale a dire il 78% di penetrazione per 41,5 milioni di individui, e 159 milioni di contatti lordi sul target business (89% di penetrazione, 6,2 milioni di individui). Una nuova pianificazione dovrebbe partire a fine dicembre e proseguire fino all’evento Radio Compass. Sostengono la campagna le concessionarie FONO.VI.PI, Manzoni, Mediamond, Open Space, Rai Pubblicità, RDS Advertising, System 24, Teamradio. (E.G. per NL – fonte Daily Media)