Siddi chiede al Governo un provvedimento straordinario che assorba gli accordi sul welfare

Un appello urgente al Governo per sbloccare la vertenza del rinnovo del contratto dei giornalisti e’ stato lanciato dal segretario nazionale della Fnsi


da Franco Abruzzo.it

Roma, 24 febbraio 2008. Un appello urgente al Governo per sbloccare la vertenza del rinnovo del contratto dei giornalisti e’ stato lanciato dal segretario nazionale della Fnsi, Franco Siddi, a margine di un’assemblea organizzata dall’Associazione della Stampa sarda a Sassari, cui ha preso parte anche il presidente della Casagit, Andrea Leone
”La crisi di Governo, con l’interruzione della legislatura, sta creando gravi problemi per il riassetto del lavoro giornalistico per quanto riguarda gli equilibri del welfare. Il mancato inserimento del finanziamento degli sgravi contributivi nella legge che traduceva gli accordi sul welfare, rende praticamente inefficace l’accordo stesso, con grave danno per i collaboratori e i precari in genere. Chiediamo al Governo, che è in carica per gli affari urgenti, di valutare l’opportunità di un provvedimento straordinario che possa trovare la possibilità di approvazione”.
”Ciò è indispensabile – ha aggiunto Siddi – per realizzare un quadro normativo previdenziale coerente ed è utile perché l’intera trattativa contrattuale che deve ridefinire il piano regolatore dell’industria dell’informazione possa avere gli indispensabili riferimenti di base. Il contratto da solo non può risolvere il problema di un precariato diffuso, ma deve chiarire alle imprese, così come ai giornalisti interessati, quale sia il quadro organizzativo economico e previdenziale in cui ciascuna parte può orientare le scelte per il proprio futuro”. (ANSA)

Send Mail 2a1 - Siddi chiede al Governo un provvedimento straordinario che assorba gli accordi sul welfare

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL