Tlc: Francia stima proventi per 1,85 mld euro da asta frequenze 4G

Il governo francese ha fissato a 1,85 mld euro la soglia minima di proventi attesi dall’asta delle licenze per le frequenze 4G. Lo riferisce Les Echos citando documenti confidenziali e aggiungendo che l’asta, riservata ad operatori di telefonia mobile, dovrebbe aver luogo entro l’estate.

Le frequenze da 30 megahertz, che permettono di una navigazione piu’ veloce su internet, sono state divise in quattro blocchi da vendere a quattro candidati potenziali: la Orange di France Telecom, Sfr del gruppo Vivendi, Bouygues Telecom e Free, nuovo operatore che prevede di avviare il suo servizio di telefonia mobile nel 2012. Tra il 2003 e il 2010, la Francia ha incassato 2,7 miliardi di euro dalla vendita delle licenze 3G, ricorda il quotidiano. (MF Dow Jones)
 
printfriendly pdf button - Tlc: Francia stima proventi per 1,85 mld euro da asta frequenze 4G