Tv. DTT e DTH non sono più modelli adatti alla pay tv: l’offerta via etere torna free to air

dth

Lo sviluppo dell’offerta televisiva attraverso piattaforme non intermediate da operatori via etere (DTT, digitale televisivo terrestre e DTH, direct to home, cioè satellite) ha in pochi anni stravolto un modello che si era consolidato in Italia (e non solo, ovviamente) nell’arco di 30 anni.

DTH da 242 canali pay a 143 in meno di 10 anni

Negli ultimi anni, l’offerta di pay-tv in termini di numero di canali è andata contraendosi, principalmente sul satellite (DTH), con un valore che è passato da 242 nel 2012 a 143 programmi. Il numero di canali free nel 2020 ha superato quelli di pay-tv.
Lo spiega il report “I canali tv in Italia (FY-2021)” di Confindustria Radio Tv.

dth satellite transmission direct to home - Tv. DTT e DTH non sono più modelli adatti alla pay tv: l'offerta via etere torna free to air

C’era una volta l’offerta pay sul DTH

“L’offerta a pagamento tradizionale, nel periodo analizzato, è stata sviluppata da parte di Sky, principalmente sulla piattaforma DTH, passando da 216 canali nel 2012 a 142 nel 2021, e da Mediaset Premium, esclusivamente sul DTT, fino al 2019. Nel 2021 DAZN ha acceso un canale a pagamento sul DTT (LCN 409) accessibile tramite box ibrido come soluzione di backup”, si legge nel rapporto di Confindustria.

dth 1 2 - Tv. DTT e DTH non sono più modelli adatti alla pay tv: l'offerta via etere torna free to air

La volpe è scappata

“Dopo la chiusura tra il 2019 e il 2020 di numerosi canali tra cui quelli targati FOX (NAT GEO People, FOX Comedy, FOX Animation, FOX Life), Disney (Disney Channel, Disney Junior), ViacomCBS (TEEN Nick, MTV Hits, MTV Rocks) sulla piattaforma Sky, la riduzione del numero di canali è proseguita anche nel 2021, con lo spegnimento dei canali FOX Crime (versione time-shift +1 e HD).

dth 1 1 - Tv. DTT e DTH non sono più modelli adatti alla pay tv: l'offerta via etere torna free to air

30 canali

Di fatto nell’ultimo anno sono rimasti circa una trentina di canali degli editori terzi internazionali che avevano da sempre caratterizzato la diversità di scelta all’interno della piattaforma a pagamento (Discovery, ViacomCBS, FOX-Disney, A+E, Turner)”.

DTH HD

Parallelamente, l’operatore satellitare a pagamento ha iniziato a sviluppare una propria offerta di canali “sempre più brandizzata e nel corso dell’anno 2021 ha lanciato 4 nuovi canali in alta definizione all’interno del segmento intrattenimento (Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries, Sky Nature).

Offerta sportiva

Il player ha poi “riorganizzato in parte l’offerta sportiva con Sky Sport Calcio al posto di Sky Sport Serie A, Sky Sport Tennis al posto di Sky Sport Collection (in occasione del torneo di Wimbledon) e il lancio di Sky Sport Action; nasce la versione time-shifted del canale Sky Arte (Sky Arte +1 HD)”. Inoltre, nel mese di agosto 2021 ha debuttato Sky Sport 4K.

Stop DTH per DAZN

“In data 1º luglio 2021 i canali DAZN e DAZN +1 cessano le trasmissioni sulla piattaforma satellitare Sky. Nel mese di agosto, il Gruppo controllato da Access Industries, dopo essersi aggiudicato i diritti di trasmissione di tutti gli incontri del campionato di Serie A per il triennio 2021-2024, accende sul digitale terrestre un canale DAZN Channel HD (LCN 409, Mux Cairo Network).

Box

Il canale è accessibile tramite set-top box (ibrido) di proprietà DAZN TV Box (oltre TIMVISION Box), ed è destinato in via prioritaria ai clienti che si trovano in aree con limitato accesso ad internet a banda larga e ultra-larga”. 

Mediaset

Infine, ricorda Confindustria, “nel corso del 2020 Mediaset ha messo mano ai propri canali Premium (presenti all’interno dei bouquet Sky su DTT e DTH) con una razionalizzazione, conseguenza diretta della fine del contratto di fornitura di contenuti con Universal“. (E.G. per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv. DTT e DTH non sono più modelli adatti alla pay tv: l'offerta via etere torna free to air

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL