Tv locali. Sorpresa: 42 emittenti su 156 hanno raddoppiato l’audience col Covid-19

Confindustria, l'audience di aprile 2020 delle tv locali

Su 156 emittenti Tv locali, ad aprile 2020, 42 hanno raddoppiato l’audience (il numero dei propri contatti giornalieri). E più della metà (87 su 156) lo ha aumentato di almeno il 50%. Solo 15 su 156 hanno registrato un calo.
Sul dato di ascolto del minuto medio le performance appaiono ancora migliori: 62 tv locali hanno raddoppiato l’audience e 97 la hanno accresciuta di oltre il 50%. Il problema, però, è l’impossibilità di mettere a reddito tale performance a causa della riduzione dei budget pubblicitari. Il classico paradosso, cioè.

Premiato ruolo informativo locale nel lockdown

L’audience misurata attraverso i dati Auditel oggetto dell’approfondimento effettuato per l’Associazione Tv locali aderente a Confindustria Radio Televisioni indica come durante il periodo del lockdown le emittenti Tv locali abbiano svolto un ruolo insostituibile nel fornire un’informazione capillare e mirata alle comunità cittadine e/o regionali. E ciò anche in conseguenza dell’accresciuta attenzione che ha ricevuto la dimensione «locale» (impatto della pandemia nella propria comunità, informazione sui provvedimenti di sindaci e amministratori regionali).

Exploit Aprile 2020

I dati sono relativi alle 156 emittenti di cui Auditel pubblica i dati, sono riferiti al mese di Aprile 2020 confrontati con lo stesso mese dell’anno precedente e tengono conto solo delle regioni di riferimento di ciascuna emittente (sede).

I dettagli delle performance

Oltre ai grafici generali riportati, lo studio di Confindustria prevede elaborazioni regionali dove sono riportate in dettaglio le performance delle singole Tv locali, in termini di differenza (in valore assoluto) fra i due periodi considerati. (E.G. per NL – fonte Confindustria Radio Tv)

printfriendly pdf button - Tv locali. Sorpresa: 42 emittenti su 156 hanno raddoppiato l'audience col Covid-19