Home News Ticker Tv Tv. Sky: Tv8 e Cielo con Remo Tebaldi alla guida un 2019...

Tv. Sky: Tv8 e Cielo con Remo Tebaldi alla guida un 2019 teso ad aumentare ancora la distanza con Nove

Remo Tebaldi

Remo Tebaldi, da poco senior director Sky terrestrial channels, inaugura il 2019 con novità per i palinsesti di Tv8 e Cielo, canali DTT in chiaro (LCN 8 e 26) appartenenti al gruppo Sky.
Con riguardo a Tv8, come riporta il quotidiano Italia Oggi, lo stesso Tebaldi ha così affermato: “Nel 2018 Tv8, nelle 24 ore, è cresciuto dell’11%, passando dall’1,89% al 2,01% medio di share, e credo che ci sia ancora spazio per conquistare pubblico”.
Tale successo è, secondo i più, dovuto soprattutto al contributo di Antonella D’Errico, precedentemente alla dirigenza di Tv8 e Cielo e ora vice presidente Sky branded channels, la quale – grazie all’impostazione che ha dato alle due reti – è riuscita a portare a ottimi risultati gli ascolti, soprattutto negli ultimi anni.
Più nel dettaglio, la D’Errico ha reso Tv8 un canale per famiglie con programmi di intrattenimento e adatti a tutte le età, come, per esempio, le note trasmissioni “La notte dei record” e “Italia’s got talent”.

In continuità con quanto predisposto dalla precedente direzione, Remo Tebaldi ha deciso di mantenere nel 2019 Tv8 un canale per famiglie.
Più da vicino, il suo obiettivo per l’anno corrente è quello di potenziare la rete nella fascia di access prime time, già comunque resa molto forte dalle trasmissioni “Vite da copertina” e “Guess my age”, condotte rispettivamente da Alda D’Eusanio e da Enrico Papi.
A partire dal prossimo 21/01/2019, il palinsesto verrà ulteriormente arricchito dalla messa in onda di  “Pupi e Fornelli”, un nuovo cooking show che, con la conduzione del cantante Pupo e la partecipazione dello chef Cristiano Tomei, aspira ad attrarre pubblico nella fascia suddetta.
Le novità per Tv8 però non si fermano qui: l’anno 2019 vedrà infatti un ampliamento dell’offerta sportiva, soprattutto per quanto concerne il settore motori e, al giovedì, con la diretta delle partite di calcio della Europa League.
Tuttavia la scommessa più grande, lanciata da Tebaldi, è la messa in onda anticipata delle dieci puntate di uno dei talent-show più noti e seguiti del panorama italiano: “Italia’s got talent”, partito lo scorso 11/01/2019. La sfida del neo direttore sta proprio nel volere sperimentare il format su una stagione televisiva diversa, posto che solitamente il programma di intrattenimento veniva trasmesso partendo a fine febbraio o metà marzo e concludendosi a fine aprile o metà maggio. Questa differente collocazione temporale punta ad un miglioramento degli ascolti, già peraltro significativi nelle passate edizioni. Come per le precedenti stagioni, molti sono i volti noti coinvolti nel programma: da Lodovica Comello, alla guida del talent, ad una giuria variegata composta da Frank Matano, Claudio Bisio, Mara Maionchi e Federica Pellegrini.

Per quanto riguarda invece Cielo, l’intenzione di Tebaldi per il 2019 è quella di mantenere questo canale all’1% di share, grazie ad un palinsesto concentrato sull’intrattenimento per tutto il corso della giornata e, soprattutto, riservando maggiore spazio a una programmazione destinata a un pubblico più adulto in prima serata.
Quanto, infine, al profilo attinente agli ascolti, quello appena conclusosi per Tv8 e Cielo è stato di certo un anno di successi, che ha consentito di primeggiare sulla rivale Nove. Questo risultato emerge in modo significativo dal confronto tra Tv8 e il canale di punta di Discovery, come infatti sottolinea sul punto Tebaldi: “Nove, pur con un palinsesto ricco, deve confrontarsi con un gruppo Discovery che in Italia produce molto poco, a differenza di Sky che invece fa tantissime produzioni originali nazionali”. (V.R. per NL)