Home News Ticker Tv Tv. Viacom aumenta gli ascolti: con Paramount Channel, Spike e Super! Share...

Tv. Viacom aumenta gli ascolti: con Paramount Channel, Spike e Super! Share del 2,4%, bacino 35 mln di contatti

Paramount Channel

Le reti Viacom Italia registrano una crescita annua del 6%, con uno share medio del 2,4% ed un bacino d’utenza pari a 35mln di contatti. Lo dicono i dati di Agosto 2018.
Il top player del bouquet è Paramount Channel con una media di 88mila spettatori e uno share del 0,91% su base nazionale. Il target che più apprezza i programmi trasmessi da questo canale è quello delle donne tra i 25 ed i 54 anni.
Da segnalare soprattutto i dati ottenuti con la messa in onda di  “Io prima di te”: come riportato nel comunicato stampa, il film tratto dall’omonimo libro di Jojo Moyes “ha raccolto un ascolto medio di 661mila spettatori e uno share del 3,25% sul totale individui, con una performance ottimizzata sulle donne 20-49 con ben il 4,84% di share”. Inoltre, l’hashtag #IoPrimaDiTe ha superato quello #GermaniaFrancia, rimanendo primo nei trend della serata su Twitter.

Spike, canale tematico di Viacom e paragonabile a Dmax e Italia 2, indirizzati tutti ad un target maschile dai 25 ai 54 anni, ha raggiunto un ascolto medio di 32mila telespettatori ed uno share dello 0,33% in crescita di ben 17 punti percentuali rispetto allo stesso dato nel mese di luglio.
Anche i canali per bambini del bouquet risultano essere parecchio seguiti: Super!, ad esempio, ha visto sintonizzati 42mila utenti ed ha toccato il 7,2% di share  nella specifica fascia di analisi dei più piccoli dai 4 ai 14 anni.

Bene i prodotti a pagamento di Viacom, trasmessi da Sky Italia, che procedono a gonfie vele: Mtv amplia il suo pubblico soprattutto sul web, toccando quota 4mln di followers sui profili Facebook, Twitter, Youtube e Instagram, per non parlare poi degli oltre 5mln di utenti unici presenti sul sito.
Comedy Central registra invece lo 0,33% di share sul totale degli utenti di pay tv, a fronte di Nickelodeon e Nick Jr che continuano a macinare ascolti nella fascia 4-14 anni, raggiungendo rispettivamente il 4,7% ed il 2%.
Numeri alla mano, il tasso di crescita delle reti di Viacom (e di Paramount Channel in particolare) è costante e sembra non volersi arrestare. (P.G. per NL)