DTT. Assegnati i diritti d’uso residuali in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Calabria. Scialuppe di salvataggio per FSMA

diritto d'uso

Pubblicate oggi le graduatorie relative ai diritti d’uso del digitale terrestre rimessi a bando. Assegnate le frequenze afferenti alle reti di II° Livello in Piemonte (Asti), Lombardia (Brescia+Cremona+Lodi+Sondrio), Emilia Romagna (Bologna+Modena e Parma+Reggio Emilia), Toscana (Pistoia), Marche (Ancona+Fermo+Macerata) e Calabria (Catanzaro).

Reti essenziali per il salvataggio di FSMA

Alcune di queste reti, come quelle per Lombardia, Emilia Romagna e Marche costituiscono – come avevamo più volte evidenziato su queste pagine – un supporto essenziale per la sopravvivenza degli FSMA che non troveranno spazio sulle reti già assegnate. E ciò soprattutto a seguito delle indispensabili estensioni che verranno richieste dagli operatori (così come consentito dalla normativa di riferimento). Altre assegnazioni odierne di diritti d’uso DTT (come quelle per la Toscana e la Calabria) sono invece completamenti di network provider già destinatari di precedenti attribuzioni.

Consultmedia: soddisfatti del risultato

“Come per i bandi precedenti siamo soddisfatti: i network provider Studio Tv 1 News, 1 Network, Videotolentino e Telespazio Tv che abbiamo assistito nelle procedure hanno ricevuto tutti i diritti d’uso richiesti. Complessivamente tra i primi e gli attuali bandi, oltre il 91% dei soggetti che abbiamo seguito nell’iter si è collocato in graduatoria e 3 su 4 sono risultati assegnatari”, commenta Stefano Cionini, avvocato di Consultmedia, principale struttura italiana di supporto alla predisposizione delle domande nel processo di refarming della banda 700 MHz (quasi 300 soggetti in carico tra network provider e FSMA).

Consultmedia uffici Planet sala server scaled - DTT. Assegnati i diritti d'uso residuali in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Calabria. Scialuppe di salvataggio per FSMA

Mancate assegnazioni, anche rilevanti

La tornata di attribuzioni odierne è relativa alle reti di primo e secondo livello non assegnate nel corso delle precedenti procedure. Risultano non destinate anche in questa occasione (non si sa se per esclusione dei partecipanti o mancata partecipazione) le reti di primo livello in Trentino Alto Adige e di secondo livello in Lombardia (provincia di Brescia), Veneto (Belluno+Vicenza) Friuli Venezia Giulia (Gorizia+Trieste), Abruzzo e Molise (Pescara), Puglia e Basilicata (Potenza), Sardegna (Nuoro+Ogliastra).

Risorse senza destinazione

Non è dato di sapere allo stato tali risorse radioelettriche che destinazione avranno. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - DTT. Assegnati i diritti d'uso residuali in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Calabria. Scialuppe di salvataggio per FSMA
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. Assegnati i diritti d'uso residuali in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Calabria. Scialuppe di salvataggio per FSMA

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL