DTT. Parte Bike: progetto crossmediale sulla smart mobility. Alla direzione Valerio Gallorini

Valerio Gallorini, Bike

Bike (LCN 259) è una nuova tv multipiattaforma (DTT, sat, IP) dedicata al ciclismo e alla smart mobility diretta da Valerio Gallorini e integrata con un trimestrale di 132 pagine del gruppo editoriale di riferimento (BFC Media) per raccontare l’evoluzione della mobilità del futuro come rivisto dal Covid. Allo studio sinergie anche col mondo radiofonico e in particolare con l’emittente digitale Giornale Radio coordinata da Angelo Colciago De Robertis (a sua volta presente sul limitrofo canale 262 DTT).

Cross-mediale

Il canale televisivo è uno dei tre pilastri su cui poggia il progetto complessivo di BFC Media, la media e digital company quotata all’AIM, che si compone anche di un canale web, www.bikeplay.tv, dove, sempre da oggi, è possibile vedere in diretta e in qualunque momento della giornata sui propri device (dalla smart tv, allo smartphone, al tablet) i programmi di Bike“, spiega una nota inviata a NL.

Bike 259 - DTT. Parte Bike: progetto crossmediale sulla smart mobility. Alla direzione Valerio Gallorini

Abbinamento con Forbes

“Completa il quadro un magazine trimestrale, diffuso in abbinamento a Forbes ma non solo, che si chiamerà Bike. Il progetto integrato parte dall’idea di coniugare sport, salute, passione, scelta di vita, ecologia, bike economy e smart mobility con il contesto professionale di un gruppo editoriale come BFC Media punto di riferimento per la comunità economica e finanziaria ma anche per il mondo delle imprese, del made in Italy, dei professionisti. BFC Media, infatti, edita cinque magazine (Forbes, Bluerating, Private, Asset e Cosmo) con i relativi siti per oltre 3 milioni di utenti unici al mese e centinaia di migliaia di followers sui social network, e la tv BFC Video sul canale 511 di Sky“, spiega il gruppo BFC.

FSMA LCN sportivo nazionale arco 200 banner 900x418 - DTT. Parte Bike: progetto crossmediale sulla smart mobility. Alla direzione Valerio Gallorini

Target inserzionisti definito

“Bike, la tv per vivere in movimento, è dedicata ad un pubblico ampio (la scelta del Digitale terrestre lo conferma) ma esigente e selezionato che costituisce un target di riferimento molto ben definito per gli inserzionisti pubblicitari e per tutti coloro che vogliono lanciare messaggi a una comunità con skill precisamente delineati“, viene illustrato nel comunicato.

Gallorini alla direzione

Il target è di oltre 10 milioni di appassionati, mentre il canale sarà diretta da Valerio Gallorini, una figura professionale di grande esperienza e successo nel mondo delle radio e delle tv. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - DTT. Parte Bike: progetto crossmediale sulla smart mobility. Alla direzione Valerio Gallorini