IP Tv. Nuovi contenuti prodotti in Italia per il mercato internazionale. Prime Video programma gli investimenti futuri nel Bel paese

Nuovi contenuti

Prime Video programma di ampliare la propria libreria nel prossimo biennio investendo in contenuti made in Italy. L’incremento in questione riguarderà 7 nuove produzioni nel 2021, numero che andrà a crescere nel 2022. Inoltre, la piattaforma IP Tv ha tenuto a specificare come la politica di Amazon per le produzioni sia incentrata sull’idea e non sul budget.

Prime Video eguaglia ascolti Netflix

L’OTT di proprietà di Jeff Bezos, nel solo 2021 è stata capace di eguagliare il numero di ascolti di Netflix in Italia. Complice di ciò potrebbe essere il costo dell’abbonamento annuale che è circa un terzo di quello della piattaforma rivale.

Low cost, high grow

Per quanto il costo della sottoscrizione sia ridotto, la piattaforma non intende frenare questo processo di crescita. A conferma di ciò, Amazon Prime Video intende investire in nuovi contenuti italiani.

nicole morganti e1622446326252 - IP Tv. Nuovi contenuti prodotti in Italia per il mercato internazionale. Prime Video programma gli investimenti futuri nel Bel paese

L’idea è ciò che conta

Su tale argomento è intervenuta Nicole Morganti (head of italian Amazon Originals), la quale ha tenuto a specificare come Amazon fosse interessata, già da tempo, alla creazione di contenuti locali. La manager, inoltre, ha precisato che la politica della società si fonda sull’idea e non sul budget. In altre parole, se l’idea di base è buona la società investe tempo e denaro per la creazione dettagliata del contenuto.

Cambio di rotta

Questo modo di concepire una produzione contrasta quello che è, ed è stato, per anni il metodo di lavoro utilizzato da gran parte dei produttori italiani. Infatti, nel Bel Paese, le produzioni legate al mondo cinematografico o televisivo si sono quasi sempre basate sul budget come punto focale dal quale iniziare a concepire o plasmare un’idea.

Immagine - IP Tv. Nuovi contenuti prodotti in Italia per il mercato internazionale. Prime Video programma gli investimenti futuri nel Bel paese

Crescono audience e sottoscrizioni

Basandosi quindi su questo nuovo modus operandi, Amazon Prime Video è stata in grado di concepire contenuti nel mercato italiano capaci di riscuotere notevole successo. Tali produzioni hanno incrementato l’audience della pay tv e di conseguenza il numero di sottoscrizioni.

Nuove produzioni in programma

In aggiunta, Nicole Morganti ha voluto precisare come i programmi di stampo italiano messi finora a disposizione sulla piattaforma siano per gran parte format innovativi.
Basti pensare al primo docufilm sulla vita di Tiziano Ferro, al reality “Celebrity Hunted” o a “Dinner Club” con il noto chef Carlo Cracco.

Lol chi ride e fuori poster e1622446277115 - IP Tv. Nuovi contenuti prodotti in Italia per il mercato internazionale. Prime Video programma gli investimenti futuri nel Bel paese

Il nuovo format per la famiglia

L’ultima produzione di casa Amazon Italia è LOL, divenutone il programma di punta poco dopo la sua uscita. Tale contenuto, secondo quanto dichiarato dalla Morganti, avrebbe incontrato grande consenso nelle famiglie, tanto da essere fruito da tutti i membri assieme. Circostanza che “non accade quasi mai con i contenuti in streaming”.

Contenuti italiani nel mercato internazionale

Con la creazione di questo tipo di contenuti e con gli investimenti già programmati per i prossimi anni sul mercato italiano, l’OTT programma di rendere disponibili le produzioni della penisola a livello internazionale oltre che ad ampliare il catalogo offerto dalla IP Tv di Seattle. (E.T per NL)

printfriendly pdf button - IP Tv. Nuovi contenuti prodotti in Italia per il mercato internazionale. Prime Video programma gli investimenti futuri nel Bel paese
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - IP Tv. Nuovi contenuti prodotti in Italia per il mercato internazionale. Prime Video programma gli investimenti futuri nel Bel paese

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL