OTT. Paramount+, il lancio della piattaforma che ha già strappato un original a Prime Video

Paramount+

Nel trafficato settore OTT si immette un nuovo player. Pochi giorni fa, infatti, Paramount ha lanciato sul mercato italiano il proprio servizio streaming, forte della collaborazione con Sky e dei prezzi ribassati per un periodo limitato, la società punta ad allargare la propria sfera di influenza, diventando praticamente onnipresente, in svariate forme: dal free-to-air, alla pay tv, fino all’avod e ora anche lo svodParamount+ è solo l’ultimo dei prodotti presentati dalla compagnia americana, ma già punta a competere con piattaforme da tempo affermate e consolidate, globalmente e in Italia. Immancabile il pieno di original di carattere locale.

Paramount+ è arrivata

Lo scorso 15 settembre la nuova piattaforma streaming di casa Paramount ha finalmente compiuto il suo debutto anche in Italia. Paramount+ è disponibile in formato app per tutti i dispositivi e, dal 23 settembre, anche su SkyQ e Sky Glass.

I costi

Il costo dell’abbonamento è in linea con il mercato ed è pari al pacchetto base di Netflix: 7,99 euro al mese. In alternativa è possibile optare per la sottoscrizione annuale al prezzo di 79,90 euro. Come incentivo per il lancio della piattaforma, dal 15 al 25 settembre è possibile iscriversi ad un’offerta speciale a 4,99 euro al mese per il primo anno.

Paramount+ e Sky

Inoltre, grazie alla partnership con Sky, il servizio sarà disponibile gratuitamente per gli abbonati al pacchetto Cinema della pay tv. In arrivo anche l’app di Pluto tv su SkyQ e Sky Glass, anch’essa fruibile senza costi aggiuntivi da tutti gli utenti della tv a pagamento, a prescindere dal piano sottoscritto.

Il catalogo

Tornando allo svod principale di Paramount, il catalogo comprende ovviamente svariati titoli internazionali e specialmente americani, ma non solo. La società, infatti, seguendo quella che ormai potrebbe essere definita la regola aurea del settore, ha deciso di puntare sugli original locali.

Gli original Paramount+

Solo per fare alcuni nomi, i film 14 giorni e Ti mangio il cuore (presentato da poco alla Mostra del Cinema di Venezia). Ma anche serie tv e intrattenimento, tra cui il format di Carlo Verdone, Vita da Carlo, la cui prima stagione figura come original di Prime Video. Partenza col botto, dunque, per l’OTT di recente rilascio.

Spalle coperte

Nonostante il catalogo ricco e il lancio competitivo, Paramount+ si inserisce in un settore parecchio trafficato, in cui non è facile emergere. La società, però, si dice pronta alla concorrenza, con un totale globale di abbonati (tra Pluto e Paramount+) che supera abbondantemente i 100 milioni.

In chiaro e a pagamento

A questo vanno aggiunti i canali in chiaro e Sky della compagnia. Rispettivamente: Super! e Vh1, Nickelodeon e Comedy Central. (A.M. per NL)

Send Mail 2a1 - OTT. Paramount+, il lancio della piattaforma che ha già strappato un original a Prime Video

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL