Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

dab in europa, tenerife

Dopo 133 anni dalla sua costruzione la torre Eiffel (che deve la sua lunga sopravvivenza proprio alla radio) è tornata a crescere raggiungendo i 330 metri di altezza. Il merito è tutto del DAB, le cui infrastrutture hanno fatto in aprile il loro debutto sulla torre che ospitò le prime trasmissioni radio in onde medie (sui 1445 metri) nel 1921.
Prendendo spunto da questo evento NL ha deciso di fare una rapida ricognizione dello stato del DAB in Europa. Cominciamo oggi con Francia, Germania e Spagna.

antenna - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

DAB in Europa – Francia

Il DAB ha avviato la sua avventura nell’esagono relativamente tardi con una sperimentazione  iniziata solo nel 2014, anno  che ha visto l’accensione dei primi multiplex monegaschi (dunque non esattamente francesi) e di alcuni  locali nelle città di Nizza e Marsiglia.

Île-de-France

Dopo un periodo di esclusiva per radio locali, nel 2021 l’area di  Parigi vede l’attivazione dei multiplex nazionali, emessi dalla Tour Mercuriales e dal Hôtel Hyatt Regency presso Paris Étoile con potenze ERP erogate dell’ordine dei 10 KW.

Tour Eiffel

La postazione della più famosa Tour Eiffel ha iniziato i suoi test il primo giugno 2022; da quanto si desume dai vari forum questo prestigioso impianto dovrebbe rimpiazzare quella dell’hotel Hyatt.

DAB nel resto della Francia

Per quanto riguarda l’analisi del DAB nel resto della Francia, rimandiamo ad un articolo da noi pubblicato a luglio 2021 (la situazione non essendo sostanzialmente evoluta nel corso di questi 10 mesi).

paris dab - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

Qualità

La qualità audio è buona, considerata la standardizzazione a 88 Kbps per le radio private (e 96 Kbps per il servizio pubblico, peraltro assente da gran parte del territorio).

HE-AAC-v1

Viene utilizzato il codec HE-AAC-v1, che incorpora la SBR ma almeno non  punisce l’ascoltatore con il finto stereo  – detto stereo parametrico – della versione 2 (v2).

max pandini 1 - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

Max Pandini

Per ulteriori dettagli sulla qualità sonora di questi protocolli vi rimandiamo all’intervista con Max Pandini che verrà pubblicata nel prossimo podcast Media Monitor online da lunedì 6 giugno 2022.

Audience

Come in Italia, Mediametrie non rileva separatamente gli ascolti effettuati tramite DAB, rendendo impossibile stimare la ripartizione degli ascolti tra analogico e digitale.

Classement des radios digitales

Esiste una rilevazione delle radio digitali, ma non sembra differenziare DAB da IP (o forse rileva solo l’online: il titolo della ricerca, “Classement des radios digitales” non fornisce molti dettagli e cercare di contattare un ente francese è più complesso che telefonare al Presidente della Repubblica italiano).

dab de - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

DAB in Europa: Germania

Il servizio nazionale DAB ha visto la luce nel 2011, con il lancio di un multiplex nazionale comprendente 12 stazioni private. A distanza di poco tempo viene attivato il multiplex di ARD, l’organizzazione che raggruppa le emittenti regionali pubbliche.

300 stazioni attive

Attualmente sono attivi svariati multiplex regionali  e uno federale, per un totale di circa 300 stazioni (200 in parallelo con l’FM e 100 esclusivamente digitali).

Il 20% del 27%

Secondo i dati di RadioWorld, il 27% delle famiglie tedesche è dotata di un ricevitore DAB e circa il 20% ne fa effettivamente uso per l’ascolto della radio (20,4 % nella fascia 14-30 anni e 22.7% nella fascia 30-59 anni).

Sviluppo accelerato

La rete di diffusione è in costante sviluppo, con la sola ARD che ha annunciato l’attivazione di 12 nuovi siti nel corso del 2022. La cronologia di questa impressionante crescita può essere constatata leggendo i numerosi annunci di nuovi trasmettitori (inclusi alcuni in importanti gallerie) sul sito https://www.dabplus.de/news/

parametric stereo - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

Qualità

Il bitrate utilizzato per le stazioni musicali varia tra i 64 e i 72 Kbps con codec AAC v2 (Mpeg4 High Efficiency).

Downmix monofonico

In questa variante il segnale stereo è ricavato numericamente da informazioni complementari aggiunte ad cosiddetto downmix monofonico.

ras2 - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

RAS

Non possiamo infine non ricordare come in Trentino Alto Adige RAS, il servizio pubblico radiotelevisivo della Provincia Autonoma di Bolzano, diffonda tramite due multiplex (RAS1 e RAS2) oltre 50 programmi radiofonici provenienti dall’”area culturale di lingua tedesca e ladina“.

120 Kbps

La qualità sonora è superlativa, raggiungendo anche i 120 Kbps.

radio espana independiente medi - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

DAB in Europa: Spagna

La Spagna ha una interessante caratteristica, che non abbiamo rilevato altrove: anche nel DAB, come pure nell’FM, sono presenti numerosi “operatori privati” che eserciscono multiplex pirati.

Ufficiale

Proviamo a dirlo in modo ufficiale, come fa l’indice dei multiplex mondiali: “A number of low-power ensembles have popped up in various locations, although no contests for frequencies have been held“.

Despacio

Alcuni articoli di stampa sostengono che questo fatto sia dovuto al lentissimo sviluppo del DAB nazionale, rallentato a livello politico dalle pressioni di grandi gruppi quali Prisa o Abside Media.

maria - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

Una Radio que cambia vidas

Perfino Radio Maria, almeno fino al 2021, era tacciata di trasmettere illegalmente in DAB. In merito il sito dell’emittente riporta una deliziosa frase che sembra confermare come la situazione si stia protraendo anche nel 2022.

DAB e leggi vigenti

Il passaggio sibilinno è: “Radio Maria trasmette in FM su frequenze approvate o acquisite in base alle leggi vigenti. DAB+ è un sistema di trasmissione digitale per ora attivo solo nelle zone di Madrid e Barcellona“.

rtve2 - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

RTVE

Per quanto riguarda RTVE, il broadcaster pubblico, la pagina dedicata alla radio digitale non risulta particolarmente esaustiva: “La radio digitale in Spagna ha una copertura limitata a Madrid e Barcellona.

E’ il momento del DAB

Mentre questa tecnologia è già una realtà in Europa, nella nostra nazione risulta tutto’ora praticamente sconosciuta.

dab in europa 2 - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna
Fabrizio Lopez, consulente tecnico italiano in Spagna

Energia

Oggi, con l’alto prezzo dell’energia, il settore radiofonico dovrebbe impegnarsi nello sviluppo in DAB/DAB+, che migliora la qualità del suono essendo al contempo piu’ efficiente e sostenibile”.

Be cool

L’associazione del DAB a una parola cool come “sostenibile” (anche se, e siamo d’accordo, mancherebbe”inclusiva”) ci fa ben sperare per una rapida diffusione della tecnologia anche nella penisola iberica.

DAB in Europa: work in progress

La nostra analisi sulla situazione del DAB in Europa proseguirà nei prossimi giorni. (M.H.B. per NL)

 

Send Mail 2a1 - Radio. DAB in Europa: grande interesse, ma vecchio continente si dimostra poco unito. I casi della radio digitale in Francia, Germania e Spagna

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL