Televisione, Piemonte: nasce Telegranda Più

Telegranda, emittente televisiva della provincia di Cuneo, ha scelto di investire nelle nuove tecnologie di trasmissione


Grandain.com

Sono stati attivati anche due canali in digitale terrestre

Beinette – Telegranda, emittente televisiva della provincia di Cuneo, ha scelto di investire nelle nuove tecnologie di trasmissione e da tre mesi ha trasferito il suo canale 36 dal sistema analogico a quello digitale terrestre, per offrire ai suoi telespettatori, già dotati dell’apposito decoder, la possibilità di seguire i numerosi programmi del suo palinsesto anche nel nuovo metodo in sperimentazione.
Precorrendo, inoltre, i tempi previsti dalla normativa, che individuano nella fine del 2009 il passaggio al nuovo sistema di trasmissione, da venerdì scorso Telegranda ha raddoppiato la sua presenza sul digitale terrestre con l’attivazione del suo secondo canale “Telegranda più”. Per la nuova creatura è stato predisposto un logo inedito, un palinsesto diversificato ed una serie di prodotti televisivi in via di definizione che andranno a caratterizzare il canale in chiave “tematica”.
“Anche se il passaggio al sistema in digitale terrestre – spiega Gianni Bo presidente di Telegranda – si dimostra più faticoso del previsto e con tempi che inevitabilmente si allungheranno, abbiamo scelto di puntare sulla nuova tecnologia e ci stiamo preparando in anticipo, nel diversificare l’offerta televisiva con il supporto dell’alto livello qualitativo d’immagine che il nuovo metodo di trasmissione riesce a garantire. Per primi in provincia di Cuneo, dopo due anni di sperimentazione notturna, abbiamo convertito in modo definitivo un nostro canale nel sistema digitale ed ora, la scelta di fare un passo importante e assolutamente innovativo per il nostro territorio: l’avvio del secondo canale ”.
“Telegranda più è la testimonianza di una emittente locale attiva che intende investire sul territorio – sottolinea Daniela Bianco direttore di Telegranda – e che guarda al futuro con progettualità ed entusiasmo. In questo momento, sul nuovo canale stiamo già trasmettendo regolarmente e presto avremo la possibilità di creare un secondo palinsesto a carattere tematico. è nata con la vocazione di promuovere la terra cuneese, attraverso trasmissioni, rubriche e speciali che, in chiave documentaristica, raccontino le bellezze paesaggistiche, le ricchezze architettoniche e storiche, le suggestive tradizioni della terra di Granda. La nostra provincia ne è talmente ricca da meritarsi un canale dedicato”.

0 Mariano Giraudo

printfriendly pdf button - Televisione, Piemonte: nasce Telegranda Più