Tv 4.0. Parte il T-commerce DTT con iBox sul canale 68 nazionale. Visual e infografica attraverso PiP

ibox

E’ partito il progetto di T-commerce (Television Commerce) di Giglio Group S.p.A. sul digitale terrestre (canale 68 nazionale, già Play Me, tipologia “semigeneralista”, in base alla quale ogni genere non può superare il 69,99% del complesso), di cui avevamo fornito anticipazione nel marzo scorso, ma in relazione al canale 65 (denominato iBox 65, ex Acqua)
iBox 68 è un curioso ibrido tra un canale di vendita diretta ed uno di contenuto musicale, entrambi h24, posto che attraverso la formula PiP (picture in picture), vengono diffusi contestualmente  entrambi i contenuti (presumibilmente rispettando il vincolo del rapporto 70/100 semigeneralista attraverso la ripartizione delle quote di schermo).
Il canale è diffuso in multipiattaforma (DTT, mux Persidera, social live streaming su Facebook e, ovviamente, su www.ibox.it), attraverso il quale l’utente potrà  acquistare un prodotto direttamente dalla tv inquadrando con lo smartphone o il tablet il QR Code in evidenza sullo schermo ed associandolo al codice di riferimento con un messaggio.

La piattaforma interagisce con il multibrand store iBox.it e immediatamente sul display del proprio device dell’utente apparirà la scheda del prodotto e l’opzione di acquisto.
L’operazione vede anche una joint venture internazionale con WeChat per il T-commerce in Cina.
«Il T-Commerce è l’evoluzione dell’e-commerce, che supera i vecchi schemi e paradigmi – spiega Alessandro Giglio, Presidente e Ceo di Giglio Group -. E’ la nuova user experience dei millennials che rende ogni precedente modello di e-commerce irrimediabilmente obsoleto, integrando e-commerce, Tv, social, web e mobile in un’unica esperienza di acquisto. Oggi lanciamo il multibrand store online ibox.it e il Television Commerce, la vera rivoluzione copernicana nel modo di concepire le vendite on-line. Oggi in anteprima in Italia, per rapidamente estenderlo a livello globale. Con questo traguardo si è creata una nuova linea di business che rappresenterà un’ulteriore e importante fonte di ricavi».
Come detto, oltre al T-Commerce diretto, iBox eroga intrattenimento attraverso la veicolazione di videoclip di brani musicali con la formula del PiP (picture in picture, riquadro nello schermo pari a circa il 30% del complesso). (M.L. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv 4.0. Parte il T-commerce DTT con iBox sul canale 68 nazionale. Visual e infografica attraverso PiP

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL