Tv. Quattro nuovi canali Sky in arrivo: spazio alle produzioni Original e fruibilità on demand

original

Dal primo luglio Sky lancerà quattro nuovi canali nel pacchetto base seguendo la formula ormai consolidata delle produzioni Original e della fruibilità lineare ed on demand. Dalla stessa data, però, le trasmissioni di Fox Crime verranno interrotte e passeranno, in parte, su uno dei nuovi canali: Sky Investigation.

Quattro meno uno

Come anticipato, Sky Italia introdurrà quattro nuovi canali nel pacchetto base dell’abbonamento. In realtà, questa implementazione, a conti fatti, porta il risultato a +3. Infatti, in un precedente articolo, parlando del fatturato di Disney, avevamo anticipato che la società, dopo aver acquisito Fox, ne avrebbe interrotto le trasmissioni.

Fox Crime

E infatti, Fox Crime, storico canale di Sky, verrà dismesso proprio il primo di luglio. E la sua programmazione sarà, almeno in parte, dirottata su uno dei nuovi canali. Il destino di Fox, invece, rimane in forse, anche se, per ora, Disney ha deciso di mantenerne le trasmissioni.

original - Tv. Quattro nuovi canali Sky in arrivo: spazio alle produzioni Original e fruibilità on demand

I nuovi canali

I quattro nuovi canali, tra cui il “successore” di Fox Crime, saranno: Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries e Sky Nature. Le aree di riferimento sono, evidentemente, le serie tv e l’intrattenimento di stampo scientifico e naturalistico.

Sky Original

Già dai nomi si possono intuire le intenzioni della società per questi nuovi canali. Le produzioni saranno, infatti, per la maggior parte originali. Un trend ormai avviato nel settore degli OTT, come già visto in precedenza (da Disney fino ad Amazon, passando per Discovery).

Qualità e non quantità

In realtà, Sky non è certo nuova a produzioni originali; anzi, possiede un catalogo di questo genere ben più datato dei concorrenti, anche se sicuramente meno fornito. Nel complesso, tuttavia, la qualità dei titoli è di più alto livello rispetto a quella dei competitor, le cui produzioni non sono sempre state all’altezza delle aspettative (per citare solo alcune serie Sky: Romanzo Criminale, The Young Pope, Chernobyl).

Il crimine in primo piano

Sia sui canali dedicati alle serie, sia su quelli inerenti i documentari, verrà dato molto spazio al genere crime: dall’ultima stagione di Gomorra (altra produzione originale Sky) a Dangerous Old People, documentario realizzato con la collaborazione di Roberto Saviano.

Compensazione o ampliamento?

L’operazione portata avanti da Sky sembra voler accattivarsi o quantomeno contenere la riduzione del pubblico dopo la perdita dei diritti di Serie A ottenuti da DAZN. Antonella d’Errico, vice presidente esecutivo dell’area programming di Sky Italia, ha però specificato che il progetto riguardante i quattro canali in arrivo è nato prima degli ultimi bandi per i diritti sul campionato.

Canali lineari e OTT

In un momento in cui il settore audiovisivo è dominato dagli OTT, la scelta di lanciare quattro canali lineari sembra azzardata. Al contempo, però, Sky renderà disponibili i nuovi contenuti anche sui propri servizi on demand: Now e Sky Go.

originals - Tv. Quattro nuovi canali Sky in arrivo: spazio alle produzioni Original e fruibilità on demand

Contenuti Original e on demand

La pay tv conferma il percorso intrapreso ormai da tempo e che si allinea agli sviluppi recenti dei servizi di streaming: un’offerta di contenuti originali e in esclusiva, fruibili on demand. A tutto questo, Sky aggiunge il supporto dei canali lineari, una tipologia di intrattenimento ancora molto importante nel nostro paese. (A.M per NL)

printfriendly pdf button - Tv. Quattro nuovi canali Sky in arrivo: spazio alle produzioni Original e fruibilità on demand
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv. Quattro nuovi canali Sky in arrivo: spazio alle produzioni Original e fruibilità on demand

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL