Pubblicità. Il nuovo report Nielsen 2017 vede Internet al primo posto, ma senza search e social la situazione è critica

rete Unica, Nielsen, search, social, dl 34/2020

Ormai è appurato che il digitale sia il principale mezzo per creare business e il rapporto presentato dalla società Nielsen lo scorso 15/02/2018 che analizza il macro trend del mercato pubblicitario nel 2017, ne è l’ennesima conferma. Da questa ricerca emerge infatti che circa tre quarti degli investimenti pubblicitari in Italia sono concentrati su Tv e Digital (nel dettaglio, 45,8% e 29,8%). tv e digital - Pubblicità. Il nuovo report Nielsen 2017 vede Internet al primo posto, ma senza search e social la situazione è criticaLa nota società di ricerca ha monitorato l’andamento generale degli investimenti pubblicitari nell’ultimo anno e i numeri che sono emersi presentano una situazione che era già stata annunciata nel precedente report relativo al mese di novembre. Il nostro Paese ha chiuso l’anno con un risultato poco significativo, registrando una lievissima flessione di poco sopra la stabilità, a +0,4% rispetto al 2016. Traguardo che è stato possibile raggiungere solo grazie al rush finale: nell’ultimo trimestre si è assistito ad un rapido risollevamento del 2,8% (di rilievo il fatto che solo nel mese di dicembre si è registrato un +4,6%).
Queste percentuali sono state però fortemente influenzate dalle due componenti search e social, in assenza delle quali il dato di dicembre sarebbe sceso a +3% e il trend dell’intero anno  avrebbe subito una contrazione del 2,1%.

Relativamente ai singoli mezzi di comunicazione, sulla base dell’analisi condotta da Nielsen, Internet rappresenta sempre la fetta più grossa del mercato e i dati del grafico sotto riportato lo dimostrano: il web si è aggiudicato il podio come principale mezzo di raccolta di adv con una crescita del 7,7% rispetto al 2016. Anche la radio ha avuto un buon trend, con un aumento del 5,4% nei 12 mesi e di +0,3% a dicembre (un ottimo risultato, se si tiene conto che nel corso dell’anno questo media ha chiuso in positivo 9 mesi su 12). La tv, invece, nell 2017 ha registrato un calo del 1,6%, riscontrando tuttavia un incremento nel mese di dicembre (+4,8%); la stampa ha continuato l’inesorabile discesa, stabilizzandosi a -7,1% (la raccolta per quotidiani e magazine si è fermata rispettivamente a -7,7% e -6,2%, di cui -1,9% e -4,3% solo a dicembre).
nielsen - Pubblicità. Il nuovo report Nielsen 2017 vede Internet al primo posto, ma senza search e social la situazione è criticaI numeri parlano chiaro e mostrano ormai una situazione che si sta consolidando nel tempo: la sempre più massiccia presenza del web nel mercato, ormai unico mezzo di comunicazione in grado di attrarre a sé la maggior fetta delle risorse economiche. A confermarlo sono anche i dati riportati dal quotidiano Italia Oggi: Internet è un settore che ora vale 2,44 miliardi di euro sugli 8,25 miliardi totali del mercato.
Tuttavia ciò che emerge dall’analisi condotta da Nielsen lascia intendere che l’influenza del search e del social è essenziale per poter raggiungere dei numeri significativi: eliminando infatti dalla raccolta del web advertising la stima relativa a questi due fattori, la crescita nei 12 mesi sarebbe stata soltanto pari al +1,7% (contro il +7,7% totale sopra citato). (G.S. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Pubblicità. Il nuovo report Nielsen 2017 vede Internet al primo posto, ma senza search e social la situazione è critica

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL