Svod. Samsung Tv Plus si espande. La piattaforma OTT prova che la tv free resta ancora il medium al centro dell’attenzione del pubblico

Samsung Tv Plus si espande in Italia - Svod. Samsung Tv Plus si espande. La piattaforma OTT prova che la tv free resta ancora il medium al centro dell’attenzione del pubblico

La multinazionale sudcoreana Samsung ha in progetto di espandersi in Italia, raggiungendo nei prossimi 2/3 anni almeno 100 canali da trasmettere sul servizio video on demand gratuito Tv Plus.

Samsung Tv Plus: l’offerta digitale vuole espandersi in Italia sulla scia degli Stati Uniti

Attualmente su Tv Plus si contano circa 30 canali, tra contenuti lineari e on-demand incentrati in via principale su notizie, sport e intrattenimento, tutti già disponibili per i possessori di smart tv della gamma 2017 – 2020, con connessione ad Internet.
La piattaforma VOD è presente nel Regno Unito, in Germania, Svizzera, Austria, Francia, Spagna e Italia e approderà negli altri Paesi dell’Unione Europea a partire dal 2021.
Sulla scia degli Stati Uniti d’America (dove Tv Plus ha raggiunto a quota 159 canali) e della Corea del Sud, il servizio integrato nelle smart tv Samsung, supportato dalla pubblicità, mira quindi a inglobare numerosi altri canali, stringendo maggiori accordi con gruppi internazionali, ma soprattutto con editori locali.

Debutto di editori italiani lo scorso ottobre

Proprio nel nostro Paese di recente è stato apportato un aggiornamento sulla piattaforma video online, sia in termini di contenuti, che di modalità di utilizzo più intuitive.
Accanto ai quattro canali dell’OTT Rakuten (comedy, drama, action e spotlight) a Euronews e ad altri canali tematici, hanno debuttato editori italiani: Cinema Segreto (una selezione di film “riscoperti” ai quali è stato riconosciuto un valore storico artistico) e Bizzarro Movies (sul genere horror, thriller, sci-fi), entrambi distribuiti da Minerva Pictures, Mondo Tv Kids e Brindiamo Channel. Cinema Segreto e Bizzarro Movies su Samsung Tv Plus - Svod. Samsung Tv Plus si espande. La piattaforma OTT prova che la tv free resta ancora il medium al centro dell’attenzione del pubblico

La piattaforma Tv Plus andrà a completare l’offerta della tv lineare

Samsung Tv Plus rappresenta un’alternativa (o più una minaccia) ai noti player Netflix, Amazon & Co.?
Secondo Richard Jakeman, responsabile dello sviluppo aziendale in Europa, no.
“Samsung Tv Plus non compete con le piattaforme o i servizi a pagamento. Vogliamo arrivare a un centinaio di canali che coprono diversi generi nei territori in cui siamo presenti e sarà un servizio che andrà a completare le offerte della tv gratuita che i consumatori hanno già. Noi riconosciamo quanto sia ancora forte la tv free in Europa e questo è un modo per fornire benefici addizionali con l’acquisto di uno smart tv Samsung” (fonte Italia Oggi). Richard Jakeman Samsung Tv Plus - Svod. Samsung Tv Plus si espande. La piattaforma OTT prova che la tv free resta ancora il medium al centro dell’attenzione del pubblicoAl momento, il progetto di espansione è in fase di preparazione. “In Italia stiamo costruendo tutta l’infrastruttura”, dichiara Cristina Sala, senior business development manager nell’ambito dell’European Service Business Office di Samsung. “Penso che nei prossimi due o tre anni saremo a regime. È una cosa abbastanza rivoluzionaria, normalmente i produttori non potevano aprire propri canali fino a poco tempo fa. Oggi lo fanno con Amazon Prime Video, ma sono contenuti a pagamento, noi offriamo un’alternativa gratuita”. (G.S. per NL)

 

printfriendly pdf button - Svod. Samsung Tv Plus si espande. La piattaforma OTT prova che la tv free resta ancora il medium al centro dell’attenzione del pubblico
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Svod. Samsung Tv Plus si espande. La piattaforma OTT prova che la tv free resta ancora il medium al centro dell’attenzione del pubblico

IN ARRIVO

Tv. Fuga dal satellite dei fornitori di contenuti