IP Tv. Si chiama Watch la tv di Facebook e sta arrivando anche in Italia

Watch

Il lancio di Watch, la televisione di Facebook, era stato annunciato con un post sul social network il 09/08/2017 dallo stesso Mark Zuckerberg: “Riteniamo che sia possibile ripensare molte esperienze con l’obiettivo di costruire una comunità, incluso guardare video. Seguire uno spettacolo non deve essere una cosa passiva. Può essere un’opportunità per condividere un’esperienza e avvicinare le persone a cui piacciono le stesse cose”.
Negli Stati Uniti il servizio è già attivo da un anno, ma presto sarà disponibile anche in Italia e in tutto il mondo.

Non si tratta di una televisione “tradizionale”, perché Watch, essendo stata concepita per Facebook, è una televisione social. Con la nuova funzione televisiva è infatti possibile vedere sia i video che gli amici condividono, sia quelli a cui altri – amici e non – hanno cliccato “Mi piace”, entrando nei “trend top”.
Ma non solo: come spiegato dal creatore di Facebook, Watch è stata lanciata anche per avviare conversazioni in merito con amici, altri fan e con gli editori stessi.

https://www.facebook.com/zuck/videos/10103953494202721/

Mark Zuckerberg rivolgendosi proprio agli utenti di Facebook, nel sopracitato post, aveva così scritto: “Speriamo che Watch diventi la sede di una vasta gamma di spettacoli: dalla realtà, alla commedia, agli sport dal vivo. Alcuni saranno fatti da creator professionisti e altri da persone normali della nostra comunità”.
La tv del social network sarà disponibile su iOS e Android tramite l’app di Facebook, ma anche su Samsung Smart Tv, Amazon Fire TV, Android Tv, Apple Tv ed, infine, su Oculus TV e Xbox One.

Watch rappresenta una nuova opportunità per i creatori di video e per gli editori, che possono godere così di un nuovo strumento per la diffusione di contenuti originali e di programmi.
Un’iniziativa che lancia la sfida a piattaforme streaming che hanno già un grosso peso sul mercato come YouTube e – qualora, come appare probabile, venisse integrata l’offerta con film e fiction – Netflix, ma che vede Facebook in una posizione di vantaggio, sia perché il servizio sarà gratuito, sia perché il social network vanta 2,3 mld di iscritti. Il bacino di utenza, ad oggi, più vasto. (D.D. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - IP Tv. Si chiama Watch la tv di Facebook e sta arrivando anche in Italia

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL