Home Radio e TV Ip Radio. LiveXLive acquista Slaker Radio, aggregatore integrato su connected car Tesla

Ip Radio. LiveXLive acquista Slaker Radio, aggregatore integrato su connected car Tesla

Slaker Radio, aggregatore di digital radio lanciato nel 2007 e disponibile in Canada e Stati Uniti, è stato acquistato da LiveXLive Media, una piattaforma di musica in streaming che, come suggerisce lo stesso nome, privilegia i contenuti live.
Slaker Radio non è solo un collettore di internet radio, riassumendo i servizi offerti da altre piattaforme esistenti: è accessibile sia gratuitamente, sia in abbonamento con contenuti premium, consentendo l’accesso a stazioni radio curate da DJ (proprio come Dash Radio, la digital radio fondata da Scott Keeney, alias DJ Skee), nonché la possibilità di creare radio personalizzate in base ai propri gusti musicali (sul modello di Pandora e Spotify).Tesla connected car - Ip Radio. LiveXLive acquista Slaker Radio, aggregatore integrato su connected car TeslaIn passato Slaker Radio ha anche commercializzato lettori audio portatili, ma certamente meno famosi degli iPod Apple. La caratteristica che differenzia Slaker Radio dagli altri prodotti è il fatto di essere integrata sulle automobili Tesla, modelli S e X: l’acquisto di uno di quei modelli di auto, include infatti un abbonamento gratuito alla digital radio, fruibile in-car. L’investimento di LiveXLive Media è l’ennesima dimostrazione di come la relazione tra i settori radio e automotive si stia sempre più evolvendo verso l’ip radio, grazie alle enormi possibilità di ampliamento del servizio che vanno ben oltre il semplice ascolto passivo.livexlive 300x157 - Ip Radio. LiveXLive acquista Slaker Radio, aggregatore integrato su connected car Tesla
Con l’acquisto di Slaker Radio, avvenuto per 50 milioni di dollari (44 milioni in denaro liquido, 6 milioni in azioni) LiveXLive Media attua una strategia di rilancio del proprio business, differenziando l’offerta e approfittando del potere di fuoco su 15 milioni di utenti unici al mese della piattaforma, visto che, nonostante la trasmissione di performance di artisti molto in voga come Rihanna, Katy Perry, Radiohead, Chance The Rapper e Bruce Springsteen, ha faticato a sfrondare in un mercato difficile come quello dello streaming live. (P.B. per NL)