Radio e Tv. Ottobre 2020: ecco chi ha performato meglio secondo Audiweb. Con intensificazione misure restrittive da Covid-19 ritorna trend primaverile

ottobre 2020

Chi vince e chi perde sul web tra streaming on demand, radio (stazioni singole e aggregate in brand bouquet) e tv (online) ad ottobre 2020, secondo Audiweb (NB: quindi nel solo perimetro dei brand broadcast rilevati, note descrittive in calce).
Continua il trend positivo per l’audience online di gran parte dei brand iscritti alla rilevazione Audiweb.
Andamento che tenderà presumibilmente ad accentuarsi a causa delle misure sempre più restrittive per fronteggiare la seconda ondata pandemica, che costringono la popolazione a casa.

Settimana centrale di ottobre 2020 indiziaria del trend

Nella settimana tra il 12 e il 18 ottobre 2020 Audiweb ha registrato un incremento generale dell’audience online per i siti iscritti alla rilevazione Audiweb Week (qui per il download), segno di una totale e completa ripresa di tutte le attività ordinarie, dal lavoro alla scuola, dai palinsesti televisivi allo sport e alle attività di vario interesse, in un anno che sta procedendo con molteplici particolarità e atipicità.

Variazioni positive rispetto a periodo omogeneo di settembre 2020

Rispetto alla settimana tra il 14 e il 20 settembre 2020, infatti, gran parte dei Brand che offrono contenuti di attualità, oppure i siti sportivi, i femminili e i broadcaster online registrano variazioni positive.

Covid-19 (ri)spinge audience online

Inoltre, in questo periodo e, nel caso specifico, in questa settimana ritornano con maggiore rilevanza i temi relativi alla crescita dei contagi da Covid-19, così come il susseguirsi di nuove misure governative di contenimento che richiamano l’interesse degli utenti verso le news online, agendo positivamente su alcune variazioni che si registrano rispetto alla settimana tra il 14 e il 20 settembre.

Premiate attualità, cronaca, costume approfondimenti su pandemia

Per quanto riguarda i dati dell’audience online dei contenuti video degli editori iscritti, il trend positivo riguarda le entità che hanno proposto contenuti di attualità, cronaca e costume e approfondimenti dedicati alle scelte governative in merito alle restrizioni in corso.

Mediaset Play e Rai Play al top

Il top player nel periodo di riferimento (12/18-10-2020) è stato Mediaset Play con 5.676.139 utenti unici, seguito a debita distanza da RaiPlay con 3.363.574. Anche se, qualora si includessero RaiPlay Programmi (730.656), RaiPlay Dirette (680.537), RaiPlay Home Page (644.517), RaiPlay Vod (640.278), RaiPlay Pagine Account (110.568) e RaiPlay Yoyo (46.964), la situazione sarebbe ben diversa…

Repubblica Tv al 3° posto

Terzo posto per La Repubblica Tv, con 1.776.517, davanti a
La 7, che totalizza 1.628.157 utenti.
Corriere TV, con 1.462.596 utenti unici ha ampiamente superato
Tgcom 24 1.024.774, a sua volta appena sopra a Gazzetta dello Sport Gazzetta TV, con 997.288.

DeeJay prima tra le radio

Prima radio al 12° posto dell’area broadcast: è Radio Deejay che con 621.882 quasi doppia Radio 105, ferma a 355.876 (ma va considerato anche Radio 105 Lo zoo di 105, con 19.222 utenti unici).
RTL 102.5 si pone a 298.262, davanti a Rai.it (280.777) e Rai.it Corporate (199.769).

Virgin Radio ampiamente davanti a Radio 24

17° posto per Virgin Radio 163.985, che distanzia di molto Radioitalia.it (97.982) e Radio 24 (67.009).
Seguono Radio Capital (62.004), Radio Montecarlo (53.740), Radio R 101 (48.032), Radio Freccia (35.074).
Concludono la classifica Videolina.it (27.682), m2o (18.083), il brand bouquet di Radiomediaset (160 radio) United Music (10.815) e Radio Zeta (10.765). (E.G. per NL)

La rilevazione Audiweb Daily/Weekly in sintesi

Il report Audiweb Week rappresenta un estratto della rilevazione Audiweb Daily/Weekly e riporta i dati dell’audience online di una settimana del mese di rilevazione per gli editori aderenti e che hanno instrumentato il TAG/SDK per l’attivazione della componente censuaria.
Derivati dalla rilevazione Audiweb Daily/Weekly, che offre dati “currency” (utenti, non browser), i dati rappresentati nel report Audiweb Week sono riferiti all’universo di individui dai 2 anni in su, non solo per la componente Computer, ma anche per la componente Mobile – Smartphone e Tablet – che nella rilevazione Audiweb Database è circoscritta all’universo di individui di 18-74 anni.La rilevazione Audiweb Daily/Weekly, realizzata in collaborazione con Nielsen, offre dati giornalieri (Daily) e settimanali (Weekly) relativi agli editori che hanno aderito alla rilevazione e che hanno implementato e certificato il nuovo TAG/SDK.
I dati disponibili presentano un livello di profilazione relativo a genere ed età per tutte le entità iscritte dagli editori aderenti, con una copertura completa delle audience generate dalla fruizione di contenuti statici e video tramite differenti device (computer, smartphone, tablet e portable media player) e piattaforme (browsing tradizionale, applicazioni, browsing in app mobile Facebook, FB Instant Article, Google AMP).
Questa rilevazione produce dati currency (utenti, non browser) riferiti all’universo di individui di 2+ anni che navigano attraverso i device rilevati.
I dati daily e weekly sono distribuiti entro 72 ore dalla rilevazione e sono consultabili dagli operatori iscritti (Editori, Concessionarie, Agenzie e Centri Media) tramite l’interfaccia “Audiweb Media View”.
Per maggiori informazioni sulla rilevazione Audiweb Daily / Weekly e sul nuovo sistema Audiweb 2.0 è possibile consultare la pagina dedicata sul sito www.audiweb.it, oppure il documento Note Informative consegnate ad AGCOM e pubblicate sul sito.
*Definizione di utenti unici.
Il numero di singole persone, deduplicate, che si sono collegate, in un determinato arco temporale, ad un sito e/o elementi di esso effettuando una o più visite.
Differiscono dai browser e visitatori unici in quanto rappresentano persone fisiche.
Degli utenti unici è analizzabile anche la sovrapposizione su di diversi siti, valutando quanto pubblico hanno in comune (sovrapposizione) e quanto ne hanno complessivamente al netto delle duplicazioni (unduplicated audience).
**Rispetto al dato dell’audience online nel mese, che ci dà un’idea della copertura del mezzo nel periodo di rilevazione, l’osservazione del dato dell’audience online nel giorno medio è importante poiché fornisce, tra le varie informazioni, indicazioni sulla frequenza di utilizzo del mezzo.

printfriendly pdf button - Radio e Tv. Ottobre 2020: ecco chi ha performato meglio secondo Audiweb. Con intensificazione misure restrittive da Covid-19 ritorna trend primaverile