DTT. Strage (annunciata) nell’Area tecnica n. 15 (Puglia e Basilicata): 31 FSMA utilmente collocati e 44 esclusi. I nodi venuti al pettine

Puglia e Basilicata

Il disastroso risultato della seduta pubblica di oggi relativamente all’area tecnica n. 15, corrispondente a Puglia e Basilicata, non ci ha colto affatto di sorpresa. Del resto, l’avevamo anticipato ampiamente.
La situazione già complicata della Puglia e della Basilicata, con un numero di FSMA incompatibile con quello delle reti pianificate da Agcom ed assegnate da Ministero dello sviluppo economico e con l’assurdo tetto di 3 MBits, aggravato dal fatto che il mux di secondo livello a Potenza non era nemmeno stato assegnato, hanno formato un conto (salatissimo) per gli editori.

Risultato scontato

Si tratta dello scontato risultato di una cattiva gestione politica e tecnica della questione, condotta nella pressoché totale indifferenza dei diretti interessati, sordi ai continui avvertimenti su quello che avrebbe potuto succedere. E che è effettivamente accaduto.

Mala gestio

Nel corso della seduta pubblica odierna molte sono state le lamentele inutilmente esposte al Ministero dello sviluppo economico, che, in questa fase – oggettivamente -, nulla poteva fare. La questione, dicevamo, avrebbe dovuto essere gestita a suo tempo nelle opportune sedi.

Capacità e incapacità

Magari invocando la pianificazione di (almeno) una ulteriore rete di secondo livello, rimettendo a bando (nuovamente) la rete di 2° livello di Potenza. E, soprattutto, impendendo l’accaparramento di capacità trasmissiva da parte dei top player (riducendo i limiti superiori e inferiori di capacità trasmissiva richiedibili rispettivamente a 2 e ad 1, anziché 3 e 1,5 ).

E adesso?

Ora agli esclusi non rimane che convergere su soluzioni alternative, come la HBBTV, lo sviluppo in nazionale ibrido (jump) o l’acquisto di titoli FSMA da soggetti utilmente collocati.

Rinuncia

Oppure confidare in qualche (improbabile) rinuncia alla prenotazione di capacità trasmissiva che consentirà lo scorrimento della graduatoria a favore dei non collocati (utilmente) che avranno comunque partecipato al bando LCN. (E.G. per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. Strage (annunciata) nell'Area tecnica n. 15 (Puglia e Basilicata): 31 FSMA utilmente collocati e 44 esclusi. I nodi venuti al pettine

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL