Home News Ticker Tv Radio 4.0. Il Gruppo RTL 102.5 sempre più orientato alla visual radio:...

Radio 4.0. Il Gruppo RTL 102.5 sempre più orientato alla visual radio: inaugurati i nuovi studi radiovisivi di Radiofreccia

SHARE
radiofreccia

Visual radio piena anche per Radiofreccia, la stazione rock del gruppo RTL 102,5 di Lorenzo Suraci, pioniere di quella che lui definisce “radiovisione” insieme a Mario Volanti di Radio Italia fin dalla fine degli anni ’90.
Non a caso, le emittenti di Suraci e Volanti nell’ultima tornata dell’indagine TER (Tavolo Editori Radio), hanno registrato le migliori performance quanto a diversificazione sui singoli device d’ascolto, compensando il progressivo ed ineludibile calo nell’indoor della fruizione tramite ricevitori FM (piattaforma che invece rimane il robusto presidio per l’ascolto in auto).

Una propensione, quella verso la visual radio, che passa da un costante affinamento e da continue sperimentazioni, come la recente introduzione della cd. “pubblicità karaoke”, un modello di advertising che prende atto della particolare condizione di fruizione dei contenuti radiofonici via tv nei locali pubblici, con audio assente o comunque non sempre distinguibile dal rumore ambientale.
Il responsabile editoriale Daniele Suraci, ha presentato i nuovi studi radiotelevisivi (o, meglio, radiovisivi) della seconda rete nazionale del gruppo di Cologno Monzese: “Siamo felici ed emozionati per la continua crescita di Radiofreccia. Un’ evoluzione che passa anche dal nuovo studio grazie al quale siamo convinti che riusciremo a migliorare il servizio fornito ai nostri ascoltatori, mantenendo immutata la passione che ci spinge dal primo giorno”.
La stazione sorta sulla concessione nazionale di Radio Padania, si ascolta in FM e in DAB ed è in Radiovisione sul canale 258 del Digitale Terrestre, sul canale 758 di Sky, su www.radiofreccia.it e attraverso l’app ufficiale disponibile gratuitamente per tutti i device. (E.G. per NL)