Home Radio e TV Tv locali, Basilicata: parte Le Cronache Lucane Tv, legata a Radio Potenza...

Tv locali, Basilicata: parte Le Cronache Lucane Tv, legata a Radio Potenza Centrale, ad altre emittenti Fm e al quotidiano ‘Roma’ attraverso la concessionaria Agi

SHARE
Cronache Lucane

Si anima l’etere della Basilicata, con il recentissimo arrivo di Le Cronache Lucane Tv, sul canale 622 DTT. La regione aveva bisogno di avere proprie voci nel campo televisivo, perché tradizionalmente la Basilicata era stata un po’ ‘terra di conquista’ della vicina Puglia, in particolare del gruppo Telenorba, e un po’ anche della vicina Campania, in specifico di Telecapri, qui presente e seguita da molti anni.
Da qualche tempo però la situazione ha iniziato a cambiare con decisione, in particolare con il progressivo forte sviluppo dell’iniziativa del gruppo Trm di Matera, che ha puntato tutte le proprie carte sull’informazione (sbarcando anche su Sky con il proprio canale ‘tutto notizie’) ed è poi riuscito nell’inedita impresa di partire dalla Basilicata per tentare la conquista di una fetta dell’etere televisivo pugliese (andando dunque in senso inverso rispetto al ‘trend precedente’).

A completare la ‘ripartenza’ della Tv in Basilicata si è mossa anche Potenza, dove sono sorte in questi anni alcune emittenti, fra le quali La Nuova Tv (partita all’origine come Televisione solo satellitare) e Carina Tv, nata dal solco della vivacissima Radio Carina, stazione Fm cui questo periodico riserva da tempo la giusta attenzione.
Ma veniamo a Le Cronache Lucane Tv. Va detto che la nuova Televisione fa riferimento a sua volta a un gruppo che vede in primo piano la concessionaria lucana Agi, ovvero quella di Radio Potenza Centrale (e altre stazioni Fm), che, sia pure passando attraverso alcune recenti controverse vicende, resta protagonista in regione. Le Cronache Lucane Tv, poi, nasce da un sito lucano di informazione (che per un breve periodo ha tentato anche di uscire in autonomia in forma cartacea) legato al noto e storico quotidiano napoletano ‘Roma’ e alla sua edizione per la Basilicata.

Vediamo allora, per capire meglio la situazione, l’autopresentazione dettagliata della nuova  iniziativa televisiva pubblicata sul sito di Le Cronache Lucane Tv: “È sbarcata nell’etere Le Cronache Lucane Tv: il primo canale televisivo della Basilicata completamente all news 24 ore su 24 (si potrebbe tuttavia obiettare che c’era già Trm H24; N.d.R.). Nasce così il più grande contenitore di informazione lucana, che con inchieste, analisi, commenti e approfondimenti spiegherà in modo semplice e chiaro tutto ciò che accade sul territorio lucano, fornendo un racconto quotidiano continuamente aggiornato dell’attualità.
L’obiettivo guida è quello di fare buon giornalismo in modo diretto e trasparente, esponendo i fatti e dando voce al dibattito. L’impronta di Le Cronache Lucane Tv è quella del pluralismo informativo. Tutti i settori avranno ampio spazio. Dall’inchiesta alla politica, alla cronaca, all’economia, alla cultura, allo sport. Le notizie saranno testimoni e strumenti dei cambiamenti della Basilicata…

Le Cronache Lucane Tv è l’ulteriore tassello del macromosaico che il gruppo della concessionaria Agi mette in campo, riuscendo così a far incontrare la tradizione del giornalismo d’eccellenza con le nuove tecnologie. Integrando una vera e propria multipiattaforma dell’informazione che va dalla carta stampata (il quotidiano ‘Roma’) all’on line (il quotidiano on line lecronachelucane.it) passando per Radio e Tv (Radio Potenza Centrale, Radio Globo, Radio Eva e Le Cronache Lucane Tv). In questo modo i messaggi redazionali e pubblicitari potranno raggiungere una platea pressoché totale. Con una informazione puntuale, costante e omogenea, perché fatta da una redazione sinergica che opera per tutte le piattaforme. Una redazione composta da circa trenta collaboratori di cui una ventina sparsi su tutto il territorio regionale… Tutti messi in rete grazie ad un sistema informatico di ultimissima generazione…

Il flusso informativo non sarà unidirezionale. Il collegamento tra Le Cronache Lucane Tv e i suoi telespettatori si sviluppa attraverso costanti feedback, spunti e segnalazioni che apriranno virtualmente le stanze della redazione a chiunque vorrà attivamente condividere la narrazione della Basilicata…
La Tv, nascendo nell’era digitale, è visibile su una serie di piattaforme. In primis proprio sui televisori del digitale terrestre al canale 622, ma anche sul decoder  Sky al 5622 (attraverso la nota ‘chiavetta’ per il digitale terrestre; N.d.R.). Ovviamente è attiva anche una importantissima piattaforma on line, su cui 24 ore su 24 vengono irradiate le trasmissioni in diretta della Tv, (oltre a) poter fruire liberamente on demand dei singoli servizi andati in onda, che possono essere visti e condivisi dall’utente sui propri canali social”.
Una curiosità riguarda proprio il più volte citato ‘Roma’: da una presentazione del quotidiano da parte della citata Agi apprendiamo quanto segue: “Il ‘Roma’ è una storica testata nazionale, fondata nel 1862 che, dallo scorso 19 dicembre 2016, è in edicola anche in Basilicata, Cilento e Vallo di Diano (Sa) con una edizione dedicata al territorio, senza dimenticare però la sua vocazione nazionale…

È molto attenta agli eventi che si svolgono sul territorio, particolarmente a quelli legati a Matera 2019, dedicando almeno una pagina al giorno ad essa. Non è un caso che anche nel Materano il quotidiano si sta affermando come tra i più letti tra quelli locali…
La tiratura totale è di circa 8.000 copie al giorno, con una diffusione media dell’80% dello stampato…
La nostra società editrice è la Cooperativa Nuovo Giornale Roma arl, con sede in via Chiatamone 7 a Napoli. La concessionaria di pubblicità è la scrivente Agi Srl, con sede legale in via Messina 57, a Potenza, tra l’altro concessionaria per la pubblicità legale del Ministero della Giustizia, della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e della Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea”. (M.R. per NL)