Tv. Target SVOD: demotivare utente ad uscire da account. Dopo Prime Video anche Timvision integra piattaforme terze: approda Discovery+

TimVision

Netflix, Prime Video, e TimVision sono accomunate in questo periodo dall’applicazione di una strategia comune. Demotivare l’utente a compiere un’azione per loro pericolosissima: uscire dall’account.
La tv on demand sta infatti rafforzando alcuni tratti storicamente tipici del telespettatore: abitudinarietà, tendenza al rapido annoiamento, insofferenza verso la complessità. Ed in particolare quella tecnologica (il principio One Click).

L’utente tv 4.0

Con l’effetto che, se non è proprio insoddisfatto dell’offerta, l’utente è restio ad uscire da una piattaforma di streaming on demand per accedere ad un’altra.
Ma, se esce, non è detto che ritorni presto. Soprattutto se qualcun altro nel frattempo lo ha fidelizzato demotivandolo ad uscire dall’account.

Nello streaming on demand lo zapping si fa tra i contenuti, non tra piattaforme.

Così accade che se lo zapping sulla tv lineare è la norma, sulle piattaforme di streaming video on demand è una tendenza meno presente.
Lì, infatti, lo zapping si fa tra i contenuti, non tra piattaforme.

Come risolvere il problema?

Aumentando l’offerta delle proprie piattaforme e colonizzando le altre per intercettare più volte l’utente.

Timvision integra Discovery+

Da qui la ragione del processo di integrazione di piattaforme omogene (IP) che avevamo indicato già anni fa come uno dei trend a cui avremmo assistito in forma sempre più rilevante.

L’unione riduce il rischio

Ora grazie a nuova partnership tutta l’offerta di Discovery+, il nuovo servizio streaming globale del gruppo omonimo, è integrata su Timvision.
È quanto annunciano in una nota Tim e Discovery, terzo editore per share in Italia e leader mondiale nel real life entertainment.

TIMvision - Tv. Target SVOD: demotivare utente ad uscire da account. Dopo Prime Video anche Timvision integra piattaforme terze: approda Discovery+Il Timivision Box

Attraverso il Timvision Box, ma anche tablet, smartphone, la smart TV ed il PC, i clienti Timvision – spiega la nota – avranno a disposizione i contenuti di discovery+ che comprende programmi di lifestyle, true crime, natura, avventura. Nel dettaglio 8mila ore di intrattenimento, 3mila ore di serie complete e 2.300 ore di contenuti in anteprima digitale.

I canali lineari di Discovery

Su Timvision sono già disponibili i nove canali lineari gratuiti di Discovery: Nove, Real Time, DMax, Giallo, Food Network, HGTV – Home&Garden TV, Motor Trend, Frisbee e K2, oltre a contenuti on demand disponibili per 7 giorni in piattaforma.

Rafforziamo la strategia di presenza dei contenuti su tutte le piattaforme e su tutti i device

“Siamo entusiasti di dare il via al nuovo accordo con Tim, uno straordinario partner con cui già da molti anni abbiamo una solida e proficua relazione – commenta Alessandro Araimo, amministratore delegato di Discovery Italia –. Questa rinnovata partnership ci permetterà di offrire a una platea sempre più ampia di consumatori Discovery+, il nostro nuovo servizio streaming globale, una destinazione unica e distintiva sul mercato, rafforzando la nostra strategia di presenza dei contenuti su tutte le piattaforme e su tutti i device”.

Strategia di alleanze con grandi player internazionali che Tim sta portando avanti per consolidare Timvision come la piattaforma più completa del mercato dei contenuti in Italia

“Siamo orgogliosi che Discovery+ abbia scelto Tim per il suo lancio in Italia. Questa partnership – afferma Antonella Dominici, responsabile Timvision and Entertainment Products di Tim – si inserisce nella strategia di alleanze con grandi player internazionali che Tim sta portando avanti per consolidare Timvision come la piattaforma più completa del mercato dei contenuti in Italia e offrire ai clienti una proposta sempre più ampia, ricca ed esclusiva di intrattenimento e sport, e ai partner la possibilità di estendere il bacino degli spettatori. Una content experience integrata consentirà, inoltre, al cliente di accedere facilmente e rapidamente ai contenuti Discovery+”.

Sport

L’accordo tra le due aziende si rinnova anche sul fronte dello sport. Su Timvision grazie all’offerta Eurosport sarà possibile vedere ogni istante dei Giochi Olimpici di Tokyo, in programma nell’estate 2021. Olimpiadi di cui Tim sarà anche Official Mobile Broadcaster: i clienti Tim infatti, potranno scaricare su mobile o tablet una app dedicata con contenuti in esclusiva. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Tv. Target SVOD: demotivare utente ad uscire da account. Dopo Prime Video anche Timvision integra piattaforme terze: approda Discovery+
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv. Target SVOD: demotivare utente ad uscire da account. Dopo Prime Video anche Timvision integra piattaforme terze: approda Discovery+

IN ARRIVO

Approfondimenti sulle assegnazioni dei diritti d’uso DTT