DTT. Agcom, Del. n. 43/22/CONS: modifica PNAF da destinare a servizio televisivo digitale terrestre relativamente alla Rete nazionale n. 12

delibera 43/22/CONS

Del. 43/22/CONS Agcom: modifica alle frequenze della rete nazionale DTT n. 12 di prossima attribuzione. Riflessi anche sui consorzi DAB+ in esercizio sulle frequenze oggetto di sostituzione.
Con la delibera 43/22/CONS Agcom ha modificato la pianificazione delle frequenze in banda VHF-III della Rete nazionale n. 12 del PNAF (oggetto di consultazione pubblica per l’assegnazione) dando seguito all’Accordo multilaterale di coordinamento delle frequenze nella banda VHF-III sottoscritto nel 2020 tra Italia, Francia, Monaco e Città del Vaticano.
La modifica adottata, che riguarda pochi canali lato versante tirrenico (qui per consultare l’elenco), consente di apportare alcune modifiche migliorative in termini di efficienza d’uso dello spettro alla stessa rete e al PNAF.

Riflessi DAB+

Ovviamente la modifica introdotta dalla delibera 43/22/CONS (qui per la consultazione) impatta anche sull’esercizio di impianti DAB+ per la radiodiffusione sonora digitale che stanno impiegando le frequenze che confluiranno nelle risorse della rete DTT n. 12.

Il merito della delibera 43/22/CONS

Attraverso la delibera 43/22/CONS Il Piano nazionale di assegnazione delle frequenze da destinare al servizio televisivo digitale (PNAF) adottato con delibera n. 39/19/CONS del 07/02/2019, come modificato dalla delibera n. 162/20/CONS del 23/04/2020, è stato modificato limitatamente alla pianificazione delle frequenze in banda VHF-III della Rete nazionale n. 12 nelle aree tecniche n. 7 (Liguria) e n. 12 (Lazio).

Liguria e Lazio

La pianificazione delle frequenze per la Rete nazionale n. 12 è pertanto così modificata:
a) nell’Area Tecnica n. 7 (Liguria) il canale pianificato per le province di Genova, La Spezia e Savona (canale 11 VHF) è sostituito dal canale 5 VHF;
b) nell’Area Tecnica n. 12 (Lazio) il canale pianificato per le province di Roma, Latina e Viterbo (canale 9 VHF) è sostituito dal canale 5 VHF.

La rete nazionale n. 12

Le modifiche riguardanti la sola Rete nazionale n. 12 di cui al comma 2 sono riportate nelle Tabelle n. 7 e n. 12 di cui all’allegato 1 alla Delibera 43/22/CONS, che ne costituisce parte integrante e sostanziale. Le suddette tabelle sostituiscono quelle omologhe riportate nell’allegato 1 alla delibera n. 162/20/CONS, rimanendo
immutate e valide tutte le restanti tabelle.

Invariate le restanti risorse frequenziali…

Le risorse frequenziali pianificate per le reti locali di 2° livello dal PNAF adottato con delibera n. 39/19/CONS, come modificato dalla delibera n. 162/20/CONS, restano invariate. Rimane pertanto immutato e valido l’allegato 2 alla delibera n. 162/20/CONS.

…. ed anche i pdv

I vincoli radioelettrici stabiliti dal PNAF adottato con delibera n. 39/19/CONS, come modificato dalla delibera n. 162/20/CONS, restano invariati. Rimane pertanto immutato e valido il documento di pianificazione di cui all’allegato 3 alla delibera n. 162/20/CONS. (E.G. per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. Agcom, Del. n. 43/22/CONS: modifica PNAF da destinare a servizio televisivo digitale terrestre relativamente alla Rete nazionale n. 12

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL